Pavlova ricetta base facile e golosa

Pavlova è un dolce di origine australiana, facile da cucinare. E’ composto da una base di meringa leggera e croccante, con il cuore tenero e morbido, ricoperta da panna montata e frutta.  Fu creato in onore della ballerina Anna Pavlova: la base bianca doveva ricordare un tutù e la delicatezza del sapore richiamare la grazia della ballerina.

pavlova
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4albumi
  • 250 gzucchero
  • 1 cucchiainoamido di mais (maizena)
  • Mezzo cucchiaioaceto di vino bianco
  • 1 pizzicocremor tartaro

Per la farcitura

Strumenti

  • Carta forno
  • Sbattitore

Preparazione della pavlova

  1. Accendete il forno a 160 gradi e nel frattempo disegnate su carta forno un cerchio del diametro di circa 25 cm. perchè vi aiuterà a dare la giusta forma alla Pavlova.

  2. Montate gli albumi a neve, quando cominciano a essere spumosi versate lo zucchero poco a poco, poi aggiungete l’amido di mais, il cremor tartaro e l’aceto (sempre frullando).

    Alla fine il composto avrà un aspetto denso e lucido.

  3. Stendete la meringa seguendo la circonferenza. Non lisciate i bordi ma lasciate il contorno frastagliato e formate una conca nel centro che verrà riempita con panna e frutta.

  4. Fate cuocere in forno preriscaldato: all’inizio a 160°, dopo i primi 20 minuti abbassate la temperatura a 140° e lasciate cuocere per un’altra ora.

  5. Una volta cotta, spegnete il forno ma lasciate la pavlova dentro a raffreddarsi: non chiudere lo sportello ma lascialo semi aperto usando un cucchiaio di legno.

  6. Quando si sarà raffreddata, trasferitela sul piatto da portata. Montate la panna e riempite l’incavo della meringa.

    Decorate la Pavlova con fragole o altra frutta a piacere.

  7. pavlova

Consiglio di Adriana

Mi raccomando non toccate la pavlova ancora calda perchè facilmente di potrà sbriciolare.

Decorate con tanta frutta fresca, ma potete anche aggiungere topping vari o granella di noccciola, cioccolato etc…

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.