Pasta alla pizzaiola piatto della tradizione napoletana

La pasta alla pizzaiola nasce nella cultura napoletana dove con una sola “salsa” si prepara primo e secondo piatto.

Questa ricetta è molto semplice e richiede davvero poco tempo.

E’ alla portata di tutti, ed è soprattutto una valida soluzione ad un pranzo preparato all’ultimo momento.

QUI LA RICETTA DELLA PROVOLA ALLA PIZZAIOLA

pasta alla pizzaiola
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g Pomodorini (maturi)
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano
  • q.b. Pepe nero
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 spicchi Aglio
  • 500 g Fettine di manzo (facoltativo)
  • 350 g Pasta

Preparazione

  1. pasta alla pizzaiola

    Tagliate a metà i pomodorini.

    In una padella larga mettete 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e gli spicchi di aglio sbucciati

  2. Fate rosolare da ambedue le parti.

    Unite i pomodorini abbassando la fiamma poi aggiungete le foglioline di origano.

  3. Copriamo la pentola con un coperchio e lasciamo il sughetto a cuocere per circa 10 minuti. A questo punto potete aggiungere le fettine di carne (se volete gustate anche il secondo piatto) un pizzico di sale e un pò di pepe nero fresco.

  4. Copriamo di nuovo e continuate la cottura per altri 10 minuti girando la carne a metà cottura.

    Nel frattempo cuocete la pasta al dente e condite con il sughetto alla pizzaiola.

    Nella tradizione campana la pizzaiola va gustata rigorosamente con le tripoline.

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.