Gatti di Santa Lucia soffici brioches

gatti di Santa Lucia, conosciuti come Lussekatter, sono delle soffici brioches della tradizione svedese, che vengono preparate in occasione della festa di Santa Lucia del 13 Dicembre.
gatti di Santa Lucia sono i primi dolci del periodo natalizio, insomma aprono il periodo natalizio con il loro colore e la loro sofficità!
Santa Lucia protettrice della vista e portatrice di luce, e quindi si dice che proprio per la mancanza di luce nel giorno più buio dell’anno sia stato aggiunto simbolicamente a questi biscotti lo zafferano per renderli luminosi.
Provate anche le sofficissime brioches Kanelbullar

gatti di santa lucia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni15-17 pezzzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gfarina 00
  • 1 pizzicosale
  • 120 gzucchero
  • 330 glatte
  • 1uova
  • 100 gburro
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 2 bustinezafferano
  • 15 glievito di birra fresco
  • q.b.uvetta

Per spennellare

  • 1tuorlo
  • 1 cucchiaiolatte

Strumenti

  • Matterello
  • Planetaria

Preparazione dei gatti di Santa Lucia

  1. Fondete il burro con il latte e lo zafferano.

    Versate tutto in una terrina dove avrete precedentemente sbriciolato il lievito di birra fresco.

  2. Setacciate la farina riunendola in una ciotola, aggiungete lo zucchero, la presa di sale, poi unite il composto di latte, burro e zafferano.

  3. Unite anche l’uovo e lavorate con il gancio di una impastatrice fino ad ottenere un impasto incordato, liscio ed elastico.

  4. Sistemate l’impasto in una ciotola capiente, coprite con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare fino al raddoppio.

  5. Riprendete l’impasto, staccatene dei pezzi di circa 80 gr con i quali formerete dei filoncini di 30 cm di lunghezza. Appiattite poi i filoncini con il mattarello ( io utilizzo questo mattarello)

  6. Ora arrotolate su se stesso la striscia di pasta ottenuta fino ad arrivare alla sua metà. Capovolgete la striscia e arrotolatela dall’altro lato. In questo modo formerete una sorta di “S”.

  7. Decorate il centro delle due spirali con dell’uvetta sultanina ammorbidita nel brandy e lasciate lievitare ancora per un’oretta su una teglia foderata con carta forno.

  8. Spennellate le brioche con il tuorlo e il latte ed infornatele in forno statico preriscaldato a 200° per 15-18 minuti circa nella parte centrale del forno. Sfornatele e lasciatele raffreddare.

  9. gatti di santa lucia

Consiglio di Adriana

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.