Colomba classica con lievito madre

colomba classica con lievito madre

Colomba classica con lievito madre

Colomba classica con lievito madre,una fantastica scoperta……

Per preparare una buona colomba per Pasqua oltre ad una buona ricetta occorrono tempo e pazienza…….il gusto e la sofficità faranno invidia a quelle che vendono in pasticceria.

INGREDIENTI colomba classica con lievito madre: per 2 da 750 gr.
Primo impasto: la sera
– Farina di forza, 355 g
– Lievito madre 110 g rinfrescato con la stessa farina che verrà usata per l’impasto (per me licoli 100 g)
– Zucchero, 100 g
– Uova, 1 medio
– Tuorli, 3
– Burro, 90

– Acqua 140

Avviare la foglia e dopo aver idratato il lievito con l’acqua inserire l’uovo e la farina necessaria per formare l’impasto. Unire poi tuorlo spolvero di zucchero e farina, in sequenza e non aggiungendo i successivi se i primi ingredienti non sono ben assorbiti (in pratica l’impasto deve essere sempre in corda).

– Aggiungere poi il burro non troppo morbido, in 3 volte, ribaltando ogni tanto l’impasto.
-Finito l’inserimento del burro, inserire il gancio e impastare fino ad ottenere una  pasta semi-lucida e liscia.
– Coprire e lasciar triplicare l’impasto in un luogo tiepido (ottimo il forno con luce accesa) per tutta la notte.

Prepariamo anche la massa aromatica: Cioccolato bianco 30 g;Miele di acacia 15 g; Burro 30 g, Vaniglia q.b., Zeste grattugiate di un arancia e un mandarino, 3 cucchiai di liquore amaretto.
– Sciogliere il burro con il miele e gli aromi, poi a fuoco spento aggiungere il cioccolato tritato; mescolare con la frusta ed infine aggiungere il liquore.
…E prepariamoci anche la glassa che andrà tenuta in frigo fino al momento dell’uso: Farina di mandorle 125 g, Zucchero 220 g , Fecola di patate 25 g, qualche goccia di essenza di mandorla amara, albumi 120 g
– Mescolare tutto senza montare.

Secondo impasto: al mattino
– Tutto il primo impasto,
– Farina 165 g,
– Uova 1,
– Tuorli 5,
– Acqua 20
– Zucchero 120 g,
– Sale 4 g,
– Burro 115 g,
– Massa aromatica
– Arancia candita a cubetti 200 g
– Montiamo il gancio, e avviamo la macchina col primo impasto per serrare l’incordatura, aggiungiamo l’acqua e uno spolvero di farina; incordiamo.
– Uniamo l’uovo con un po’ di farina, facendo legare.
– Per gli altri ingredienti , l’inserimento è uguale al primo impasto solo che con l’ultimo tuorlo va  aggiunto anche il sale.
– dopo il burro, inserito sempre in 3 volte, senza mai perdere l’incordatura, va aggiunta la massa aromatica (prima mescolata con una frusta) poco per volta.
– Finiti tutti gli ingredienti, portare la macchina a velocità sostenuta e impastare fino ad ottenere il velo.

– Unire i canditi leggermente infarinati, impastando a bassa velocità giusto il tempo di amalgamarli in modo uniforme.
– Far riposare a questo punto l’impasto per 30′ poi spezzare e arrotondare l’impasto; ripetere dopo 30′
– Tagliare la pasta in 3 pezzi grandi (corpo) e 3 piccoli (ali), allungare e disporre a croce nei pirottini, sotto le ali, sopra il corpo.
– Lasciar lievitare coperte da pellicola fino a che l’impasto non arrivi ad un dito dal bordo.
– Scoprire le colombe, accendere il forno.

– Montare la glassa con la frusta e distribuirla sulle colombe con l’aiuto del sac-a-poche, cospargere con zucchero in granella, qualche mandorla e abbondante zucchero a velo.
– Infornare a 180°C per 35-40′
– Appena fuori dal forno, infilzare e capovolgere fino a raffreddamento.

Se non amate i canditi come me, potete non metterli nell’impasto e quindi dopo che la colomba classica al lievito madre sarà raffreddata potete “sparare” all’interno con una siringa per dolci, una crema pasticcera oppure al cioccolato. Le mie ricette sono qui: crema pasticcera, crema al cioccolato

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!

Ringrazio per la ricetta il blog la cucina di sabrina

Precedente Calzoni alle scarole finger food Successivo Colomba salata alla ricotta senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.