Gnocchi alla sorrentina originali della tradizione

Gli gnocchi alla sorrentina sono la ricetta più famosa con gli gnocchi di patate. Un must della cucina campana! Sono irresistibili, cremosi e filanti!

GNOCCHI ALLA SORRENTINA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 900 gPatate bianche
  • 300 gFarina
  • q.b.Sale
  • 1Uova (grande)

Per il condimento

  • 400 gScamorza (provola)
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Basilico
  • 1.5 lPassata di pomodoro (San Marzano)
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Forno
  • Pentola
  • Tegamino

Preparazione

  1. Facciamo lessare le patate in molta acqua con tutta la buccia.
    Le patate saranno pronte quando con una forchetta si riuscirà con facilità a penetrarle e le bucce si incominceranno a spaccare. A questo punto, togliamo l’acqua e le “spelliamo”.

  2. Sempre a caldo passatele nello schiaccia-patate.
    Poi devono essere lasciate a perdere vapore e ad asciugarsi in modo naturale ben aperte sul piano di lavoro.

  3. Il giorno dopo le impastiamo con gli altri ingredienti (uova, farina e sale). La lavorazione deve essere veloce: il tempo che le patate assorbono la farina ed abbiamo ottenuto dal tutto una “palla”.

  4. Formate tanti bastoncini di circa 1-1,5 cm. di diametro e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm. Successivamente  passateli su una forchetta per ottenere la rigatura oppure sull’apposito attrezzo.

  5. Gli gnocchi vanno cotti immediatamente e non conservati in frigo!

    Per la salsa di pomodoro. Versate la passata in un tegame ampio, aggiungete basilico fresco e 3 cucchiai di olio. Fate cuocere a fuoco basso girando di tanto in tanto per circa 20 minuti. Alla fine salate.

  6. Una volta tuffati nella pentola per la cottura vedrete che scenderanno sul fondo per poi risalire a galla (ci vorranno circa 4-5 minuti). Toglierli dall’acqua e per arricchirli con il loro condimento.

  7. Nella padella, con il sugo già preparato, tuffate gli gnocchi con la provola-scamorza e mescolate bene finché la provola si sia sciolta ed il sugo si sia ben attaccato agli gnocchi

  8. Infine aggiungete il parmigiano ed il basilico.

  9. Ultimo passaggio: mettete in tutto nei tegamini e poi in forno a 200 gradi per max 10 minuti, aggiungendo in superfice un altro po’ di parmigiano, provola e basilico per ottenere una bella gratinatura sui vostri gnocchi alla sorrentina!

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

Precedente Confettura ciocco-caffè cremosa e vellutata Successivo Perle di parmigiano in brodo semplici e gustose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.