Graffe senza patate soffici e altissime

graffe senza patate
graffe senza patate

graffe senza patate

Graffe senza patate

Ormai penso abbiate capito che sono una fan accanita o meglio una maniaca delle graffe. Oggi allora una nuova ricetta, o meglio una nuova versione, di questo buonissimo dolce tipico anche del periodo carnevalesco.

GRAFFE SENZA PATATE SOFFICISSIME E CIOCCIOTTELLE. Raggiungono circa 6-7 cm di sofficità!!!!! Ecco tutti i segreti ed accorgimenti.

Qui potete trovare tutte le altre mie ricette delle graffe in tanti gusti e varianti

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

Ingredienti:

 1 kg. di farina forte 

100 gr. di strutto

500 ml. di latte

4 uova

100 gr. di zucchero

15 gr. di lievito di birra

buccia grattugiata di 2 limoni

1 bicchierino di limoncello

1 bustina di lievito vanigliato

aroma di vaniglia

Zucchero semolato e cannella per decorazione

Preparazione:

Montare le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose.

Versare nella planetaria la farina, il latte tiepido in cui avrete fatto sciogliere il lievito.

Iniziate a lavorare ed aggiungete la crema di uova e poi piano piano strutto cremoso, liquore e limone e vaniglia.

Infine aggiungete il lievito vanigliato.

Lavorate l’impasto per 15-20 minuti.

Lasciate lievitare fino al raddoppio (anche una notte in frigo) poi dividete l’impasto in pagnottelle di 80 massimo 100 gr. di peso.

Al centro di ognuna praticare un foro con le dita che andrete ad allagare sempre con le dita. Potete capire come fare vedendo il video che trovate qui sotto.

Mettete a lievitare ogni graffa senza patate su una quadrato di carta forno.

Fate lievitare per un’altra oretta.

Tuffate le graffe con la carta forno nella pentola con abbondante olio caldo, non bollente,e friggete…..  massimo due graffe per volta.  Togliete la carta forno.

Coprite con un coperchio in modo che le graffe si gonfieranno molto in questa fase di cottura.

Quando saranno dorate da un lato potete girarle e fa dorare anche l’altro lato a questo punto anche senza coperchio.

Lasciate intiepidire e poi passatele nello zucchero semolato e cannella.

Ecco pronte le graffe senza patate altissime e sofficissime.

Qui il video

 

 
Precedente Ravioli funghi ricotta e castagne Successivo Strudel salato patate ricotta e mozzarella

4 thoughts on “Graffe senza patate soffici e altissime

  1. giuliana il said:

    non dovevano essere senza patate! nella ricetta ci sono 1 kg. di patate. c’è forse un errore nello scritto?

    • adryincucina il said:

      la farina forte è quella migliore per i lievitati. 350W spesso è indicato sulle confezioni. Due lieviti per dare maggiore sofficità e altezza alla graffa

Lascia un commento

*