Crostata alla nutella che resta morbida

crostata alla nutella

Crostata alla nutella che resta morbida

Quante volte avete realizzato, o meglio avreste voluto realizzare, la crostata alla nutella, ma si è sempre seccata o indurita? Allora adesso vi svelo il segreto per una crostata alla nutella super morbida e cremosa all’interno…..forza andiamo a prepararla!!!!

INGREDIENTI PER LA CROSTATA ALLA NUTELLA MORBIDA:


400 g di farina

150 g di zucchero

1 pizzico di sale

1 cucchiaio scarso di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

1 uovo + 2 tuorli

125 g di margarina (o burro)

un bicchierino di rum

650-700 g di nutella

cacao per spolverizzare

Iniziate preparando la pasta frolla: sul piano di lavoro mischiate insieme farina, zucchero, vanillina, sale e lievito… poi aggiungere l’uovo e i tuorli leggermente sbattuti e la margarina ben morbida e il rum.

Impastate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo che metterete poi a riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto mettete a bagnomaria il barattolo di nutella, a fuoco dolce, e girate di tanto in tanto finché non diventa ben cremosa e facilmente spalmabile.

A questo punto imburrate e infarinate uno stampo per crostate di 28 cm, stendete 3/4 della pasta frolla in una sfoglia spessa 6-7 mm circa e adagiatela nello stampo

Versate e livellate la nutella dello spessore di almeno un cm.
Poi, stendete la frolla avanzata in una sfoglia sottilissima, circa 2-3 mm e ritagliare le classiche strisce che andranno incrociate a diagonale sulla superficie della crostata. Le strisce devono essere sottilissime perché poi dovranno cuocere in pochissimo tempo.

Preriscaldate il forno a 180°, funzione statica, ma prima di infornare ecco il passaggio fondamentale che farà si che la crostata alla nutella resterà morbida: ricoprite lo stampo con uno strato di carta alluminio. Infornate quindi la crostata alla nutella, nella parte medio bassa del forno (ovvero il settore appena sotto il centrale) e lasciate cuocere per 25 minuti.

Dopo 25 minuti estraete la crostata e rimuovete l’alluminio, quindi infornare per altri 10 minuti che dovrebbero essere sufficienti a far cuocere la parte superiore, che deve solo asciugarsi e non scurirsi.

Dopo i 10 minuti punzecchiate il centro della crostata, se lo stecchino esce sporco la crostata alla nutella morbida vi è riuscita!!! Potete tenerla in cottura altri 3 massimo 4 minuti, ma non di più altrimenti si rischia che la nutella inizi ad asciugare…

Ed ecco finalmente la crostata alla nutella e lascerete raffreddare e prima di servire aggiungete del cacao in polvere per guarnire. Ricetta presa dal web.

 

Continuate a seguirmi anche sulla mia paginetta facebook

nutella2

 

Precedente Lonza di maiale stagionata Successivo Nocciole tostate in padella

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.