Pizza con le scarole, ricetta campana

pizza con le scarole

Pizza con le scarole

Eccovi un classico della cucina campana: pizza con le scarole, o meglio, da noi conosciuta come pizza con l’erba. E’ un piatto unico, saporito, sostanzioso, ma anche da utilizzare per le feste, per le cene tra amici oppure tagliata a pezzettini come antipasto. Beh! allora correte in cucina e insieme si comincia la preparazione della pizza con le scarole.

Ingredienti

  • 700 gr di farina
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 1 panetto di lievito oppure 160 gr. lievito madre
  • 60 gr. di strutto
  • Una decina di scarole
  • 70 gr di olive nere
  • 30 gr di capperi
  • 20 gr di pinoli
  • 4 o 5 acciughe salate
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale q.b.

Preparazione

Cominciate con la preparazione della pasta per la pizza disponendo la farina a fontana. Unite poco a poco l’acqua tiepida, il lievito ammorbidito nell’acqua, lo strutto e il sale.

Impastate per almeno 10 minuti e lasciate lievitare in un contenitore coperto da un canovaccio e in un luogo asciutto fino al raddoppio.

Intanto lavate le scarole e tagliatele grossolanamente. Scottatele in acqua e lasciatele scolare per bene.

In una padella rosolate l’aglio con l’olio. Friggete le scarole ed unite le acciughe dissalate e spezzettate, le olive, i capperi precedentemente sciacquati e i pinoli.

Stendete metà dell’impasto cresciuto su una teglia ( nel mio caso la teglia di terracotta Bionatural) unta d’olio. Ricopritelo con il ripieno di scarole (eliminate l’aglio) e richiudete bene con l’altra metà della pasta aiutandovi con una forchetta. Sigillate bene i bordi e bucherellate la pizza.

Ponete in forno preriscaldato a 220° per circa 30-35 minuti. Se utilizzate teglie di terracotta, vi consiglio di lasciare qualche minuto in più di cottura ma sicuramente il gusto e la cottura saranno ad un livello superiore, ancor meglio se avete la fortuna di avere un forno a legna…………toccherete il cielo con un dito!!!!!!!!!!

Continuate a seguirmi anche su facebook…..vi aspetto!!!

Precedente Croissant sfogliati rum e mandorle, ricetta dolce Successivo Muffin morbidissimi con cioccolato kinder

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.