Cornetti rustici, ricetta salata

cornetti rustici

cornetti rustici
Cornetti rustici

Chi ha detto che i cornetti vanno mangiati solo a colazione? Questa sera per cena cornetti rustici: soffici cornetti salati ripieni salumi e certosa. Un ripieno cremosissimo. I bambini ne andranno matti!!!! Prepararti per gite fuori porta o per feste di compleanno saranno un successo!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

Cornetti rustici

Ingredienti:

200 gr. farina

300 gr. farina manitoba

2 cucchiai di zucchero

90 gr. olio extravergine d’oliva per me Olio Dante con vitamina D- Dante

100 gr. acqua

110 gr. latte

2 cucchiaini di sale

15 gr. lievito di birra oppure 100 gr.lievito madre

Per la farcitura:

200-300 gr di salumi tritati (salame, wurstel, prosciutto ect.)

Certosa q.b. per amalgamare i salumi

Per la decorazione:

1 tuorlo uovo sbattuto

semi di sesamo

Fate un primo lievitino con il lievito e 100 gr. farina e 50 gr. acqua presi dal totale.

Dopo circa 40 minuti impastate tutti gli altri ingredienti con il lievitino e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Dopo sgonfiate l’impasto e stendetelo in forma circolare dello spessore di circa 1 cm. oppure due dischi più piccoli.

In pratica otterrete un disco gigante che taglierete in 8 spicchi triangolati, a questo punto su ogni base degli spicchi mettete 1 cucchiaino di crema di certosa e salumi

Ora procedete come per i cornetti dolci, ossia arrotolate partendo dalla base fino alla punta.

Adagiate in una teglia e lasciate di nuovo lievitare fino al raddoppio, poi prima di infornare a 180° per 20 minuti, spennellate con un uovo sbattuto  e semi di sesamo.

Servite in tavola i cornetti rustici belli caldi. Ma anche freddi saranno buonissimi.

Precedente Spaghettoni tricolore, ricetta gustosa Successivo Fagottini alla caprese,secondo piatto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.