Focaccia multicereali con broccoli

focaccia multicereali broccoli e salsiccia

focaccia multicereali broccoli e salsiccia

Ho voluto realizzare questa focaccia multicereali utilizzando il procedimento utilizzato dal maestro Bonci della Prova del cuoco. Ossia non cuocere la focaccia e poi tagliarla a metà e farcirla, ma stendere un primo strato di pasta lievitata nella teglia e poi adagiarvi senza pigiare un secondo strato in modo che a cottura ultimata la pasta sarà più forata e già tagliata per essere farcita.

Questa miscela si contraddistingue per i 5 cereali tutti integrali e macinati a pietra, avendo in più i semi di Papavero. Ha un aroma e una fragranza particolare grazie ai cereali macinati a pietra, i quali sono completi dell’olio di germe e di tutte le sostanze nutritive. E’ stato realizzato con la speciale farina multicereali Antico Molino Rosso acquistata sul sito Tastexp.it dove troverete prodotti di elevata qualità.

Ingredienti:

400 gr.farina multicereali Antico Molino Rosso

2 cucchiai di strutto o olio evo

2 cucchiaini di sale fino iodato Gemma di mare

150 gr.lievito madre

220 gr. acqua tiepida

Per la farcitura:

broccoli , salsicce e scamorza

Impastate tutti gli ingredienti per la pasta e lasciate lievitare fino al raddoppio. Nel frattempo fate lessare i broccoli in abbondante acqua salata e in un’altra padella fate soffriggere le salsicce spellate e sbriciolate. In una teglia mettete un filo d’olio e stendete un primo strato di pasta lievitata, poi adagiatevi un secondo strato di pasta e mettete in forno a 230° per circa 25 minuti. Appena la pasta sarà ben dorata, tirate fuori la teglia e poichè la focaccia multicereali sarà già tagliata, farcitela con i broccoli, salsicce e scamorza a dadini. Riassemblate la focaccia e ponetela di nuovo in forno solo per qualche minuto in modo da far sciogliere la scamorza.

Tagliate a pezzi e servite ben calda!!!!!!!!!!!!!!!!

Precedente Crostata rustica alla provola, ricetta salata Successivo Toast integrale di segale, ricetta veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.