Crostata rustica alla provola, ricetta salata

crostata rustica alla provola

Era da un pò di tempo che mi frullava in testa l’idea di realizzare una crostata rustica e allora ecco che vi propongo questo rustico dall’effetto sbriciolato. Inoltre la particolarità di questo piatto è il gusto dolce/salato. Dolce per la frolla, salato per il ripieno, ma in ogni caso un abbinamento gustoso. Il tutto è stato servito con un ottimo vino: Chianti classico Castello di Uzzano.

crostata rustica alla provola

Ingredienti per la crostata rustica:

200 gr. farina

100 gr. margarina

sale e pepe

30 gr. speck a fette Handl Tyrol

150 gr. di provola

100 gr di zucchero

200 gr. ricotta setacciata

4 uova

35 gr. prosciutto cotto a dadini

grana grattugiato

Preparate la frolla con farina, zucchero, sale, 2 uova e la margarina. Fate riposare l’impasto per circa mezz’ora in frigo. Nel frattempo preparate il ripieno con speck a listarelle, provola e prosciutto a dadini, unite la ricotta setacciata e le altre 2 uova. Aggiungete se volete del pepe e il grana grattugiato. Imburrate una tortiera da circa 26 cm. di diametro e foderate con i 3/4 della frolla stesa con uno spessore di 1 cm. e mezzo. Stendete tutto il ripieno e poi coprite con la restante pasta frolla sbriciolata in modo da ottenere un effetto sabbioso, tipo sbrisolona.

Ponete in forno a 180° gradi per 30-35 minuti.

Lasciate raffreddare o intiepidire prima di servire.

Buon Appetito!!!!!!!

Precedente Farro con mele e speck, ricetta invernale Successivo Focaccia multicereali con broccoli

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.