Crea sito

Straccetti di pollo con speck e piselli alla birra

Straccetti di pollo con speck e piselli alla birra un secondo veloce e gustoso da proporre anche per una cena tra amici.

Il procedimento è molto semplice, l’unico consiglio è quello di utilizzare una casseruola molto ampia, dove tutti gli straccetti possano cuocere nell’olio, senza ammassarli, solo così vi garantirete una doratura perfetta e croccante.

Questo piatto è uno dei miei preferiti e piace tanto anche ai miei bambini, lo cucino spesso anche perchè, aggiungendo i piselli diventa un piatto unico.

Gli straccetti di pollo con speck e piselli alla birra, posso essere sfumati anche con del vino bianco, in mancanza della birra in dispensa.

Preparateli per la cena di questa sera e lasciate un commento, per farmi sapere come è andata!

Se volete altre idee di secondi piatti con contorno vi suggerisco lo Stinco di maiale, salsicce e patate al forno se invece cercate altri piatti con lo speck vi consiglio di preparare questo buonissimo Risotto zucca e speck alla veronese

Un secondo piatto molto gustoso con il pollo invece potrebbe essere il pollo alla romana con tocchetti di prosciutto crudo

Se vi è piaciuta la ricetta venite a trovarmi anche sulla mia fanpage.

Troverete tante altre idee e potrete essere sempre aggiornati sulla pubblicazione delle mie ricette.

Vi aspetto!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 600 g Petto di pollo (intero)
  • 150 g Speck (unica fetta)
  • 1 Piselli (surgelati)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Farina
  • 1/2 bicchiere Birra
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Tagliamo il petto di pollo a strisce di circa 2 cm.

    Mettiamo la farina in una capiente ciotola e infariniamo gli straccetti.

    Prendiamo una padella molto capiente e mettiamo a soffriggere lo spicchio d’aglio, intero, nell’olio.

    Togliamo l’aglio e mettiamo a cuocere gli straccetti. Nei primi minuti lasciamoli a fuoco alto e sfumiamo con un po’ di birra, lasciamo evaporare e abbassiamo la fiamma.

    Ci vorranno circa 15 minuti a seconda dello spessore dei pezzetti di pollo. Devono essere dorati da entrambi i lati, con una leggera crosticina in superficie.

    Una volta dorati mettere gli straccetti in una ciotola e nella stessa padella aggiungiamo lo speck tagliato a dadini e facciamo cuocere per qualche minuto.

    Aggiungiamo i piselli e sfumiamo ancora con la birra.

    Aggiungiamo gli straccetti e il sale e amalgamiamo il tutto.

    I nostri straccetti di pollo con speck e piselli alla birra sono pronti.

Un consiglio

Gli straccetti di pollo con speck e piselli alla birra devono essere serviti ben caldi, e, se gradite,anche con una spolverata di parmiggiano reggiano grattugiato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Straccetti di pollo con speck e piselli alla birra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.