Spaghetti con lupini (o vongole)

Spaghetti con lupini o vongole un piatto che può essere preparato in qualsiasi periodo dell’anno.
A Napoli è la portata principale del pranzo domenicale ma è anche protagonista nei giorni di festa.
La vigilia di Natale o Capodanno ma anche a Ferragosto…insomma un piatto davvero gustoso e unico.
La ricetta degli Spaghetti con lupini è semplice ma bisogna fare attenzione a due punti fondamentali che vi spiegherò in seguito nel procedimento.
Se cercate altre idee per preparare un ottimo primo a base di pesce vi suggerisco gli Spaghetti con mazzancolle e pomodorini del piennolo oppure gli spaghetti con cozze peperoncini dolci e alici.
Inserite questa ricetta con lupini e pomodorini nel vostro menù di capodanno.
Se vi è piaciuta la ricetta fatemelo sapere….vi aspetto sui miei canali social!
FACEBOOK: pagina ufficiale
PINTEREST: tutte le mia bacheche
YOUTUBE: tutte le mie video ricette
INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Spaghetti con lupini (o vongole)
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg lupini di mare (o vongole)
400 g spaghetti (io preferisco quelli alla chitarra)
2 spicchi aglio
pomodorini datterini
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

1 Padella
1 Pentola
1 Schiumarola

Passaggi

– La prima cosa importante è far spurgare almeno 2 ore i lupini in acqua e sale, cambiando l’acqua ogni tanto per eliminare la sabbia.
– Seconda cosa e controllare bene che tutti i lupini siano interi e chiusi; bisogna eliminare quelli già aperti o rotti perchè pieni di sabbia.

In una capiente padella mettiamo un filo di olio e lasciamo soffriggere l’aglio.
Togliamolo e mettiamo i lupini; copriamo e cuociamo a fuoco moderato fino a quando non saranno tutti aperti.
Togliamo i lupini cotti con una schiumarola e conserviamo l’acqua in un recipiente.
Mettiamo una pentola sul fuoco con acqua e sale e quando bolle caliamo gli spaghetti.
In una padella (o nella stessa utilizzata per i lupini) aggiungiamo abbondante olio extravergine d’oliva e uno spicchio di aglio.
Tagliamo in due i datterini (7-8 pezzi) e facciamoli cuocere fino a quando non avranno perso tutta la loro acqua.
Nel frattempo sgusciamo i lupini, lasciandone qualcuno con il guscio e aggiungiamoli al sugo.
Facciamo insaporire qualche minuto, aggiungiamo un pò di acqua dei lupini (ben filtrata con un colino a maglie strette) e quando gli spaghetti saranno cotti mettiamoli nella padella con il sugo.
Amalgamiamo bene il tutto e serviamo subito.

Spaghetti con lupini per il menù della vigilia

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.