Pescatrice ripiena di spinaci e avvolta nella pancetta

Pescatrice ripiena di spinaci e avvolta nella pancetta.

Le carni bianche e delicate, solo leggermente sapide di questo pesce, rende l’abbinamento con la pancetta molto gustoso ed equilibrato.

La polpa delicata e l’assenza di spine la rende adatta per essere cucinata intera con un ripieno, basta seguire i bordi dell’osso centrale, con la punta di un coltello e rimuoverlo cercando di non separare i due filetti.

Il prezzo al chilo, della Rana pescatrice o coda di rospo, è abbastanza alto, ma, a differenza di altri pesci costosi, il suo scarto dato dalla pelle e dall’osso centrale, visto che viene venduta già priva di testa, è minimo.

Questa ricetta della Pescatrice ripiena di spinaci e avvolta nella pancetta può essere realizzata anche da chi è a dieta, parliamo infatti, di uno dei pesci più leggeri e dietetici in commercio.

Se volete, per renderla ancora più light, potete sostituire la pancetta con del prosciutto crudo magro.

Se volete altre idee di secondi di pesce potete provare Orata al cartoccio con frutti di mare e verdurine  o il Baccalà gratinato al forno con patate

Venite a visitare anche la mia pagina facebook vi aspetto!

pescatrice ripiena di spinaci e avvolta nella pancetta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25-30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • 800 g Rana pescatrice (intera, già pulita)
  • 1/2 cipolla tritata
  • 1 noce di burro
  • 300 g Spinaci (lavati)
  • 1 cucchiaio Pecorino romano (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 100 g Pancetta (tesa) (tagliate a fettine)
  • Spago da cucina

Preparazione

  1. pescatrice ripiena di spinaci e avvolta nella pancetta intera

    Facciamo appassire la cipolla in una padella con una noce di burro. Uniamo gli spinaci lavati,chiudiamo e cuociamo per 3 minuti; scopriamo, alziamo la fiamma e proseguiamo la cottura per altri 3 minuti.

    Trasferiamo gli spianci in un colino e facciamoli sgocciolare e raffreddare;

    Nel frattempo priviamo la pescatrice dell’osso centrale (se lo fate fare al pescivendolo cercate di non farvi staccare i due filetti):

    Incidiamo con un coltello affilato il pesce con due tagli nel senso della lunghezza, seguendo i bordi dell’osso.

    Effettuiamo un piccolo taglio a V sotto l’osso e rimuoviamolo, senza separare i due filetti (se si dovessero separare comunque non è un problema, dopo andremo a riparare con lo spago!)

    Prendiamo gli spinaci freddi e insaporiamoli con un pizzico di sale e pepe e con il pecorino grattugiato.

    Farciamo l’interno della pescatrice, intera e privata dell’osso, con gli spianaci.

    Avvolgiamola con la pancetta e fissiamo tutto con giri di spago da cucina.

    Cuociamo in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti e serviamo accompagnandola con un insalatina.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.