Crea sito

Tortine salate all’aglio orsino, con scarola, ortiche novelle e caprino

Tortine salate all’glio orsino. Che meraviglia il risveglio della primavera. In pochi giorni di sole si vedono spuntare fiori e erbe spontanee dai colori sgargianti. Chi vive in campagna o in montagna ha la fortuna di poter assaporare certe ghiottonerie che solo in questo periodo si possono trovare nei prati: sto parlando di aglio orsino, ortiche novelle (urtighit), tarassaco novello (dandagliui) e tante altre. Una bontà 100% naturale, che giova al corpo e e alla mente.

Vedi anche:

Tortine salate all'aglio orsino, con scarola, ortiche novelle e caprino
  • Preparazione: 20 (più riposo) Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta

  • 250 g Farina
  • 120 g Burro
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • 2 Tuorli
  • 1 uovo
  • 3 foglie Aglio Orsino
  • q.b. Sale

Per il ripieno

  • 1 kg Scarola
  • 1 mazzetto Otiche novelle (urtighit)
  • 300 g Caprino
  • 4 foglie Aglio Orsino
  • 1 pizzico Peperoncino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

    1. Accendete in forno a 220°C.
    2. Lavorate la farina con la maizena ed il burro ammorbidito fino ad ottenere un composto “bricioloso”.
    3. Formate la classica fontana, aggiungete le uova, le foglie di aglio orsino tritato e il sale sciolto in 3 cucchiai d’acqua.
    4. Impastate velocemente e avvolgete nella pellicola il panetto di consistenza morbida ed omogenea, lasciandolo riposare per un’ora circa a temperatura ambiente.
    5. Lavate e tagliate grossolanamente la scarola e cuocetela direttamente in padella con olio e peperoncino, fino a farla appassire.
    6. Lavate e cuocete le ortiche novelle in acqua salata per 5 minuti, unitele alla scarola ancora calda e saltatele appena (il calore della scarola le cuocerà).
    7. Dividete l’impasto in due. Stendetene una metà e utilizzatela per foderare gli stampini (unti) monoporzione (potete anche utilizzare una tortiera da 22 cm).
    8. Farcite con la scarola e le ortiche novelle intiepidite o fredde, unite il caprino e spennellate con l’olio aromatizzato all’aglio orsino ( per farlo basta lasciare in infusione nell’olio 4 foglie di aglio orsino), regolate di sale e di pepe.
    9. Infornate  le tortine salate all’aglio orsino per 15 minuti circa, controllando di tanto in tanto.

Note

 

Famosa come l’ortica

Da raccogliere è forse più facilmente riconoscibilitra le erbe spontanee. Da sempre riconosciuta e utilizzata per le sue proprietà officinali, contiene antiossidanti, sali minerali (ferro), vitamina C e proteine.
Il sapore dell’ortica è simile agli spinaci, che mescolati in parte uguali con l’aggiunta di bietole, compongono uno squisito contorno da condire con un filo di olio. In alternativa l’ortica può essere anche tritata finemente a crudo e utilizzata senza difficoltà. Ottimo anche l’infuso di ortiche lasciando in acqua bollente per 4-8 le foglie essiccate, per poi aggiungere un po’ di dolcificante naturale o zucchero.

 

Se ti piace la mia ricetta

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

Pubblicato da mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.