Torta di pane-ttone

torta di pane-ttone

Alzi la mano chi, a gennaio, non si ritrova con qualche Panettone avanzato. E’ un classico ormai e si rischia di arrivare a Pasqua con ancora qualche rimasuglio in dispensa! Oggi vi presento un’idea elegante e d’effetto per riciclare il Panettone avanzato senza che nessuno se ne accorga…La torta di pane-ttone! Potete sempre dire che si tratta di una semplice torta di pane, proprio come quella che preparavano le nostre nonne. Dai mettiamo le mani in pasta..

Vedi anche:


 Torta di pane-ttone

Ingredienti:

  • 250 gr. di Panettone avanzato
  • 500 ml di latte
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di amaretti
  • 20 g di uvetta
  • 2 uova
  • 30 g di cacao amaro
  • 30 g di mandorle (facoltative)
  • Buccia grattugiata di mezzo limone biologico
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

 

Ingredienti per la glassa:

  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 albume
  • 10 gocce di succo di limone

 

Preparazione (stampo da plumcake o tortiera da 28 cm):

  1. Mettete in ammollo l’uvetta e scaldate il latte.
  2. Tagliate a pezzetti il panettone e tuffatelo nel latte caldo. Mescolate e coprite la ciotola con un piattino fino a quando il panettone non sarà ben inzuppato.
  3. Nel mixer frullate gli amaretti con le mandorle e il cacao in polvere.
  4. Lavorate le uova con lo zucchero fino a renderle una crema, unite la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale.
  5. Aggiungete gli amaretti tritati con le mandorle e il cacao, il panettone inzuppato e leggermente sgocciolato, un quarto del latte, l’uvetta strizzata e infarinata (in questo modo, durante la cottura, non cadrà sul fondo) e amalgamate bene il tutto.
  6. Versate il composto nella teglia ricoperta di carta da forno e livellate la superficie.
  7. Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 50-55 minuti. Ricordatevi di fare la prova dello stecchino, se questo uscirà asciutto la torta è cotta, altrimenti proseguite la cottura per altri 10 minuti.
  8. Preparate la glassa montando semplicemente lo zucchero a velo con l’albume e aggiungendo quasi alla fine il succo di limone (dona il colore bianco).
  9. Servite la torta di Pane-ttone tiepida o fredda.

Mara Toscani

Precedente Bucce di patata in pastella Successivo Piccoli frutti: pillole di benessere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.