Spatzle di gambi di asparagi e crema al Parmigiano

spatzle di asparagi

Quante volte vi è capitato di cucinare e di gustare gli asparagi? E vi siete mai resi conto di quanto scarto hanno? ve lo dico io: il 48%. Tanto vero? Quasi la metà. Cosa ne dite di riutilizzarli per preparare gli spatzle di gambi di asparagi e crema al Parmigiano? Gustosi riccioli di pasta semplisissimi da fare.

Asparagi, miniere nutritive

Dovete sapere che le proprietà nutritive dei gambi di asparagi sono analoghe a quelle delle cime: sono ricchi di potassio e hanno proprietà depurative, diuretiche e protettive.

Asparagi, come utilizzare le parti di scarto

Le fibre contenute nei gambi degli asparagi rappresentano una difficoltà. Questi lunghi filamenti si possono spezzare tagliando gli asparagi da crudo e molto sottilimente. Altrimenti cuocere i gambi interi a vapore. Non è conveniente cuocerli in acqua, perché gli asparagi si comportano come spugne e assorbono tantissima acqua.

Ingredienti:

  • i gambi di un mazzo si asparagi
  • 200 g di farina 0
  • 2 uova
  • noce moscata
  • 100 g di Parmigiano
  • 50 g di panna
  • 50 g di burro
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Cuocete i gambi degli asparagi al vapore per 15 minuti. Scolateli e passateli al passaverdura o tritateli molto finemente o frullateli nel mixer.
Mescolate la crema ottenuta con la farina, le uova, un pizzico di sale e la noce moscata. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo ma non troppo liquido. Se lo fosse, aggiungete altra farina.
Portate a bollore abbondante acqua, salatela.
Versate il composto nell’apposita grattuggia o nello schiacciapatate e schiacciate per ottenere gli spatzle, una sorta di gnocchetti che andrete a tagliare sopra la pentola in modo che vadano nell’acqua bollente.
In un pentolino sciogliete il Parmigiano con la panna e appena prende bollore togliete dal fuoco.
Scolate gli spaztle di gambi di asparagi man mano che vengono a galla.
Saltateli velocemente in padella con il burro fuso.
Disponeteli nei piatti e colate sopra la crema al Parmigiano.
Decorate con le punte di asparagi.

Vi piacciono gli asparagi? Ecco altre ricette golose:

 Torta di asparagi e tofu, ricetta vegan

 Gnocchi eco con gambi di asparagi

 Spaghetti freschi con ragù bianco di tacchino e asparagi

 Pescatrice con prosciutto crudo e asparagi

 

Fonti: La cucina a impatto (quasi) zero, di Lisa Casali e Tommaso Fara, Gribaudo Editore

 

 

 

Precedente Dolci di carnevale light Successivo Additivi alimentari: sai cosa mangi?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.