Crea sito

Saccottini al cioccolato

Saccottini al cioccolato

La domenica è fatta per coccolarsi. Sono dell’idea che qualche vizio ogni tanto ci vuole. Cosa ne pensate di preparare dei golosissimi saccottini al cioccolato, proprio come quelli famosi che ci sono tra gli scaffali al supermercato? Ecco al ricetta, un po’impegnativa, ma da soddisfazione totale.

Ingredienti per 18 saccottini:

  • 450 g di farina manitoba
  • 120 g di lievito madre
  • 100 g di zucchero
  • 320 g di burro
  • 5 g di sale
  • 250 g di uova
  • 14 g di lievito di birra
  • 1 baccello di vaniglia

Vuoi convertire il lievito madre in lievito di birra?

saccottini, cioccolato

Procedimento:

saccottini, cioccolato
Stendere le strisce e farcirle con cioccolato a scaglie o in crema

Tagliare 250 g di burro in un unico pezzo, adagiarlo tra due fogli di carta da forno e pressarlo con il mattarello fino a ridurlo una lamina, spessa meno di un dito e riporla in frigorifero.
Nella planetaria con il braccio ad uncino versare il lievito madre, la metà dello zucchero e le uova e lavorare il tutto finché il lievito madre non è sciolto, quindi unire la farina setacciata. Lavorare fino ad ottenere un composto liscio, quindi incorporare piano piano il burro ed lo zucchero rimasti.
Aggiungere a questo punto il sale sciolto in un cucchiaio d’acqua tiepida ed impastare per altri 5 minuti. Unire il lievito di birra sciolto in poca acqua ed il baccello di vaniglia e lavorare ancora fino ad ottenere nuovamente un impasto liscio ed omogeneo.
Togliere l’impasto dalla planetaria e trasferirlo in una ciotola. Coprire con un foglio di pellicola e lasciarlo lievitare per 2-3 ore in frigorifero. Trascorso questo tempo, stendere l’impasto con un mattarello dandogli una forma rettangolare.
Prendere il panetto la lamina di burro dal frigorifero ed adagiarlo al centro dell’impasto. Richiudere le due estremità della pasta facendole combaciare nel mezzo. Aiutandosi con un mattarello, stendere la pasta dello spessore di 1 cm, sempre per il lungo e mantenendo una forma rettangolare. Immaginando di suddividere l’impasto in tre parti, piegare le parti più esterne verso l’interno in modo da sovrapporle una all’altra; avvolgere in foglio di pellicola e conservare in frigorifero per circa 30 minuti. (Le immagini del mio tutorial possono aiutare, ma fare attenzione agli ingredienti e soprattutto alle pieghe che sono differenti).
Trascorso questo tempo, ripetere la stessa operazione per altre 2 volte, avendo cura di riporre ogni volta l’impasto in frigorifero  per almeno 30 minuti, avvolto in un foglio di pellicola.
Una volta terminate le pieghe riporre la pasta in frigorifero 1 ora prima di utilizzarla.
Per il montaggio stendere la pasta con il mattarello su una spianatoia e tagliare delle strisce di circa 10-15 cm parallele al lato più lungo. Spalmare sulle strisce un sottile strato di crema al cacao o di marmellata di albicocche; ripiegare la striscia di pasta a metà, ottenendo così da ogni striscia due saccottini al cioccolato, avendo l’accortezza di praticare una leggera pressione per far aderire la pasta.
Sistemare i saccottini al cioccolato su una teglia foderata con carta da forno e far lievitare per 6-8 ore circa.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 12 minuti e spolverizzare di zucchero a velo o glassarli.

Vuoi conoscere altre ricette al cioccolato?

Pubblicato da mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....

2 Risposte a “Saccottini al cioccolato”

  1. Grazie Tiziana! Il procedimento richiede un po’ di tempo, ma la soddisfazione di mangiarli appena sfornati è impareggiabile! Poi li puoi fare anche metà al cioccolato (o nutella) e metà alla marmellata! Bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.