Pane integrale di kamut e olio extravergine di Olive Taggiasche

 pane integrale di kamut

Quello del pane appena sfornato è uno dei profumi più buoni che ci possano essere in casa. Coinvolge tutti i sensi, dà soddisfazione e piace a tutti. Cosa chiedere di più da una pietanza delle più semplici al mondo? Oggi lo preparo un po’ diverso dal solito. Pane integrale di kamut con olio extravergine di Olive taggiasche.
L’amarognolo e la punta acidula di questo olio pregiato e amato in tutto il mondo, donerà al pane consistenza e carattere.

Ingredienti:

  • 500 g di farina integrale Khorasan di Kamut
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 4 cucchiai di olio extravergine di Olive Taggiasche
  • 1 bustina di lievito o 150 g di lievito madre
  • 1 cucchiaio di malto, o di miele o di stevia

Procedimento:

Iniziate subito accendendo il forno a 200°. Impastate gli ingredienti in una terrina o aiutandovi con una planetaria. Dopo aver lavorato l’impasto per almeno 10 minuti e dopo aver ottenuto un impasto liscio e omogeneo, formate una palla e riponetela in una ciotola unta d’olio, coprendola con un canovaccio umido.
Quando l’impasto ha raggiunto il doppio del volume, prendetelo e stendetelo su un piano di lavoro infarinato. Dategli la forma che preferite, riponetelo su una teglia ricoperta di carta da fono, incidete la pasta con dei tagli e copritela nuovamente con il canovaccio umido e lasciate lievitare per un’altra ora.
Infornate il pane per 45 minuti circa, ricordandovi di posizionare su un lato del forno una piccola ciotola con dell’acqua calda.
Per capire se il pane è cotto, estraetelo dal forno e colpite il fondo della pagnotta con le nocche delle dita. Se il rumore che farà sarà di “vuoto”, vuol dire che il pane è pronto e ben cotto.

 

Precedente Muffin vegan con marmellata di bucce di pere e Muscovado Successivo Crespelle vegan di ceci con spinaci, tofu, uvetta e pinoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.