Pane di fagioli | Pane con farina di fagioli | Ricetta senza glutine

Io amo sperimentare, amo provare cose nuove. E la cucina è il posto in cui mi diverto di più. Non per niente oggi ho preparato questo grazioso pane di fagioli. Potrebbe diventare un’alternativa salutare, ci avevate pensato? Questo pane con farina di fagioli è naturalmente privo di glutine. Facile da preparare, veloce da cuocere. Si conserva in sacchetti di plastica per qualche giorno e in alternativa, si può anche congelare.

Il fagiolo borlotto è tendenzialmente snobbato. In particolar modo se secco. E’ un vero peccato, perché è una fonte inesauribile di fibre, minerali e vitamine. Vale la pena fare uno sforzo!

Per questa ricetta voglio ringraziare Diana & Alessio  (Videoricette per i gruppi sanguigni) e Silvia Zeno ( I segreti di Silvia). Andate a visitare le loro pagine cliccando sul loro nome e vi si aprirà un mondo, di cui nemmeno io, fino a qualche mese fa, ne conoscevo l’esistenza.

Grazie!

Non si vive di solo pane…

 

pane con farina di fagioli
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:2 lievitazioni da 30 minuti + cottura minuti
  • Cottura:35 minuti + 15 a forno spento minuti
  • Porzioni:10 panini piccoli
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 520 ml Acqua tiepida
  • 300 g farina di fagioli
  • 30 g Cuticola di psillio
  • 8 g Lievito di birra secco
  • 2 cucchiaini Sale
  • 1 cucchiaio Latte vegetale
  • 3 cucchiai Olio di semi di girasole (spremuto a freddo)

Preparazione

    1. Nella planetaria  miscelate la farina di fagioli, la cuticola di psillio e il lievito sciolto precedentemente in poca acqua tiepida.
    2. Aggiungete ora l’acqua, l’olio e il sale.
    3. Impastate fino ad otttenere una consistenza abbastanza appiccicosa.
    4. Trasferite il tutto sulla spianatoia e aiutandovi con altra farina, impastate energicamente fino ad ottenere un panetto liscio.
    5. Lasciate riposare l’impasto del pane con farina di fagioli coperto da un canovaccio in un posto caldo per almeno 30-40 minuti o fino al raddoppio, ricordandovi di incidere una croce sull’impasto per agevolare la lievitazione.
    6. Riprendete l’impasto e suddividetelo in 8 parti.
    7. Con il palmo della mano e altra farina di fagioli formate delle palline.
    8. Come consiglia Diana potete utilizzare un tagliamela per incidere la superficie del pane di fagioli ottenendo l’effetto della classica “rosetta”.
    9. Oppure potete fare come me e legare i piccoli panini con uno spago dandogli una forma un po’ più particolare.
    10. Disponete i panini su una teglia ricoperta di carta da forno, spennellateli con poco latte vegetale e lasciateli lievitare per altri 30 minuti.
    11. Preriscaldate il forno a 200°C e cuocete il pane con farina di fagioli per 30-35 minuti, facendolo poi riposare per altri 15 minuti a forno spento con lo sportello semi aperto.
    12. Lasciate raffreddare completamente su una gratella.

     

Note

I fagioli contro l’eccesso di peso

Sapevate che alcuno studi hanno suggerito il consumo regolare di leguminose? Esse infatti creano una sensazione prolungata di sazietà, permettendo di mangiare meno e, a lungo termine, di regolare il controllo dell’insulina.
A proposito di glicemia e diabete di tipo 2, da sottolineare che i fagioli secchi in particola modo, sono la fonte più ricca di fibresolubili tra tutti gli alimenti, aasolutamente necessarie per rallentare lo sviluppo del diabete di tipo 2, appunto, e malattie cardiovascolari.

I fagioli e i “problemini” che creano

Si sa, molti non consumano fagioli per la difficoltà che incontrano nella loro digestione. Una soluzione sarebbe quella di preferire i fagioli freschi.Ma ricordate comunque che i fagioli sembrano favorire lo sviluppo dei batteri utili della flora intestinale, contribuendo a proteggere anche il sistema immunitario. Sforziamoci un po’!

Se ti piace la mia raccolta di ricette

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

Precedente Ma i baccelli li gettate? | Ricette con i baccelli Successivo Pan di zucchine | Pane per sandwich con zucchine frullate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.