Muffin eco di carciofi, pane, Parmigiano e riso soffiato

muffin eco di carciofi primaSe ricordate, pochi giorni fa vi ho proposto un gustoso e raffinato risotto eco di carciofi e Burrata, insegnandovi a riutilizzare le foglie esterne dei carciofi. Oggi ho un’altra ricetta molto stuzzicante, semplice da preparare e pratica da servire. Muffin eco di carciofi, pane, Parmigiano e riso soffiato. Tanti gusti, tante consistenze per un finger food di sicuro successo. Ideale per il Pranzo di Natale, ma anche per una semplice cena tra amici.

Perché dovremmo mangiare quello che fino a ieri abbiamo buttato via?

Se badiamo ai nostri comportamenti abituali in cucina e a tavola, possiamo osservare che siamo abituati a scartare una notevole quantità delle materie prime che utilizziamo. Lo facciamo per abitudine, per tradizione, per comodità e anche un po’ per estetica, senza mai domandarci se si tratta di un comportamento giustificato. E’ velenoso quello che scartiamo? No di sicuro. E’ veramente non commestibile, o almeno così povero di nutrienti da giustificarne l’eliminazione? Nemmeno.

Ecco una piccolo elenco con la percentuale di scarto di frutta e verdura:

  • Carciofi 65%
  • Anguria, Cocomeri e Meloni 40%
  • Cavolfiori 34%
  • Finocchi 30%
  • Broccoli 30%
  • Arance 20%
  • Patate e Spinaci 17%
  • Fichi, Pesche e Uva 17%
  • Lattuga, Scarola e insalate in genere 15%
  • Mele 14%
  • Pere 12%
  • Carote e Verze 6%
  • Fagiolini 5%

muffin eco di carciofi seconda

Ingredienti per 6 muffin:

  • le foglie esterne e i gambi di 5 carciofi
  • 100 g di Parmigiano
  • 80 g di pane raffermo
  • 2 cucchiai di riso soffiato
  • 1 uovo
  • latte
  • burro
  • sale, pepe

 

Procedimento:

Cuocete le foglie e i gambi dei carciofi al vapore per 15-20 minuti, per fare in modo che le foglie si ammorbidiscano. Dopo averli cotti, tritateli e passateli al passaverdura.
Alla crema che avete ottenuto dai carciofi, aggiungete l’uovo, il Parmigiano, il pane ammollato precedentemente nel latte e regolate di sale e di pepe.
Prendete il composto e versatelo in 4 cocotte imburrate, o 4 stampini da muffin sempre imburrati; decorate con riso soffiato sulla superficie. A questo punto disponete le cocotte in una teglia con dell’acqua e cuocetele a bagnomaria in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.
Lasciate intiepidire i muffin eco di carciofi, pane, Parmigiano e riso soffiato e  servite accompagnati da una fonduta leggera o da qualche foglia di spinacino fresco.

Precedente Il tonno rosso (finalmente) ecocompatibile Successivo Mandorle, delizie invernali

2 commenti su “Muffin eco di carciofi, pane, Parmigiano e riso soffiato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.