Menù di ferragosto ecosostenibile

Cucina, ecosostenibile, collage

Sul web impazzano menù per ferragosto, idee per la spiaggia, per il pic-nic in montagna, dessert, finger food, insomma, ce né per tutti i gusti. E se noi, il menù di ferragosto lo preparassimo in modo ecosostenibile?

Le tre regole per una cucina ecosostenibile

Per la creazione di ricette a impatto zero bisogna seguire tre piccole regole:

  1. La base di ogni piatto è uno scarto o un avanzo.
  2. Gli altri ingredienti che necessitano, sono semplici e si trovano comunemente in dispensa (farina, olio, sale, spezie, uova, ecc.).
  3. La preparazione deve essere semplice, richiedere pochi passaggi  e tempi di cottura piuttosto brevi.

Vi accorgerete che, imparando a cucinare le parti che generalmente si buttano via, ogni ingrediente avrà una resa doppia, soprattutto nel caso di ortaggi in cui lo scarto rappresenta quasi la metà del peso, come carciofi, broccoli, cavolfiori e asparagi. Ecco il mio nuovo modo di cucinare e mangiare sano. In tutti i sensi.

Tratto da “Ecocucina” di Lisa Casali. E aggiungo un ringraziamento speciale per quello che fa ogni giorno, sempre di più e sempre meglio. Basta sprechi. Grazie Lisa.

La popolazione mondiale cresce sempre di più ( 7 miliardi, 9 miliardi nel 2050) e allo stesso tempo cresce la richiesta di cibo: le risorse del pianeta non sono infinite, quindi urge l’esigenza di sfruttare meglio quello che produciamo. Sulla base della crescita prevista per la popolazione mondiale si stima che l’attuale produzione alimentare dovrebbe aumentare del 70%, ma prima sarebbe auspicabile un maggiore impegno nella riduzione degli sprechi. Un più efficiente utilizzo dei prodotti alimentari sarebbe sufficiente per sfamare tutto il pianeta e per ridurre il crescente consumo di risorse. E’ soprattutto una questione di buon senso, ma fino a oggi ancora poco è stato fatto per ridurre lo spreco di cibo, assolutamente commestibile, che ogni giorno si verifica lungo tutta la filiera alimentare.
Come sostiene  Maurizio Pallante in “Meno è meglio”, il 3% del PIL italiano è costituito da cibo che si butta. Non solo, il 70% dei consumi energetici è costituito da sprechi che non servono a nulla se non a incrementare le emissioni di CO2 e l’effetto serra.
Di fronte a questi dati sembrerebbe logico concentrarsi su una riduzione degli sprechi piuttosto che preoccuparsi di aumentare la produzione. Questo problema non riguarda solo i paesi industrializzati (670 milioni di tonnellate di sprechi alimentari all’anno), ma anche quelli in via di sviluppo (630 milioni di tonnellate). I soggetti maggiormente responsabili degli sprechi cambiano da paese a paese. Così, come nei paesi in via di sviluppo i consumatori sprecano dai 6 agli 11 kg di cibo pro capite all’anno, in Europa arriviamo a sprecare 47 kg di cibo pro capite all’anno, mentre negli Stati Uniti a più del doppio (Global Food Losses and Food Waste, FAO, 2011). Cosa ne dite di fare qualcosa? Be cool, save the planet!

Dado granulare ecosostenibile 2

Dado granulare ecosostenibile

Pubblicato il 12 agosto 2013 da mara

Conservare gli alimenti è un modo per ridurre gli sprechi di cibo. Lo sapete che nel 2011, secondo lo studio Global Food Losses and Food Waste, presentato dalla FAO, ortaggi, radici, tuberi e frutta sono i prodotti con la più … Continua a leggere→

Sformato di melanzane con bucce fritte e burrata

Sformato di melanzane con bucce fritte e burrata

Pubblicato il 8 agosto 2013 da mara

L’estate ci regala un’infinità di verdura e di frutta. Dalle zucchine alle melanzane, dalle pesche alle albicocche, insomma anche in cucina ci si può sbizzarrire con tanti piatti gustosi e colorati. Oggi ho pensato di preparare uno sformato di melanzane … Continua a leggere→

Torta eco con bucce di carote, nocciole e cioccolato fondente

Torta eco con bucce di carote, nocciole e cioccolato fondente

Pubblicato il 25 luglio 2013 da mara

Oggi ho preparato il pranzo in piena tranquillità come ogni sabato. La calma e i non troppi pensieri in testa mi hanno lasciato il tempo di pensare: “prepara una torta!”. In 20 minuti è nata questa favolosa torta eco con bucce … Continua a leggere→

Tortilla eco cremosa con bucce di carote, patate e cipollotto verde

Tortilla eco cremosa con bucce di carote, patate e cipollotto verde

Pubblicato il 20 luglio 2013 da mara

La cucina eco sostenibile è una nuovo modo di pensare al cibo e a come trasformarlo, che ricorre al recupero delle parti degli alimenti che di solito, reputati a malincuore inadatti, vengono buttati tra i rifiuti, per creare piatti originali. Io oggi … Continua a leggere→

Crostatina eco con bucce di pera, cereali e crema alla vaniglia

Crostatina eco con bucce di pera, cereali e crema alla vaniglia

Pubblicato il 27 maggio 2013 da mara

La cucina eco sostenibile è una nuova tendenza, che intende ricorrere al recupero delle parti degli alimenti che di solito, reputati inadatti, vengono buttati tra i rifiuti, per mettere a punto piatti originali. Io oggi ho pensato ad una crostatina … Continua a leggere→

Muffins eco all'ex spremuta d'arancia

Muffins eco all’ex spremuta d’arancia

Pubblicato il 11 aprile 2013 da mara

Io adoro la spremuta di arancia.Chi non adora la spremuta. E’ fresca, acidula e dolce al tempo stesso e profumatissima. Ma non sopporto gettare via tutte quelle bucce e quella polpa che rimane. Qualche giorno fa mi sono gustata un’ottima … Continua a leggere→

Gnocchi eco di lattuga e rucola

Gnocchi eco di lattuga e rucola

Pubblicato il 11 aprile 2013 da mara

I gnocchi sono un po’ come le polpette, sono le portate più semplici e più pratiche per smaltire ciò che resta nel frigorifero il giorno prima di andare a fare la spesa. Gli gnocchi eco di lattuga e rucola sono … Continua a leggere→

Pasta al pesto eco di mandorle e radicchio

Pasta al pesto eco di mandorle e radicchio

Pubblicato il 9 aprile 2013 da mara

A volte quando i piatti nascono per pura casualità, risultano essere i più buoni di sempre. Il mio caso riguarda questa pasta al pesto eco di mandorle e radicchio. Non credevo che il connubio di questi due ingredienti potesse risultare … Continua a leggere→

Mini Pie eco con gambi e foglie di broccoli

Mini Pie eco con gambi e foglie di broccoli

Pubblicato il 4 aprile 2013 da mara

Il mio stile di cucina sta voltando pagina. Oggi per continuare il percorso di cucina a impatto zero, vi propongo delle Mini Pie con gambi e foglie di broccoli. Spero che prima o poi venga spontaneo a tutti modificare tanti … Continua a leggere→

Gnocchi eco con gambi di asparagi

Gnocchi eco con gambi di asparagi

Pubblicato il 29 marzo 2013 da mara

Altra ricetta a impatto zero. Questa volta ho preparato gli gnocchi eco con i gambi degli asparagi. Mi sto abituando molto volentieri a questo nuovo modo di concepire la cucina e il “come” cucinare tutto quello che si ha tra …Continua a leggere→

Crostata eco con marmellata di bucce di agrumi

Crostata eco con marmellata di bucce di agrumi

Pubblicato il 21 marzo 2013 da mara

La mia battaglia personale all’inquinamento continua. Ho scoperto che è così semplice creare piatti, sia dolci che salati con pochi ingredienti, soprattutto non sprecandone nemmeno un grammo. Poi, oltre ad essere divertente, dà anche un senso di pace e di … Continua a leggere→

Sformato con scarti di finocchi

Sformato con scarti di finocchi

Pubblicato il 21 marzo 2013 da mara

Una ricetta speciale, ricca di gusto e soprattutto a impatto zero. Lo sformato con scarti di finocchi è una valida alternativa ad uno spuntino o ad un aperitivo light. E poi il bello è che non si butta via niente. … Continua a leggere→

Torta salata con minestrone riciclato

Torta salata con minestrone riciclato

Pubblicato il 4 marzo 2013 da mara

Ecco come riciclare il minestrone della sera prima. Torta salata con minestrone riciclato. Basta aggiungere un po’ di mozzarella ed voilà un piatto veloce e gustosissimo. Non si accorgerebbe nessuno che nello strato inferiore c’è il minestrone. Assicurato.   Ingredienti: 1 rotolo … Continua a leggere→

Gnocchi di pane con pancetta e pomodorini al gratin

Gnocchi di pane con pancetta e pomodorini al gratin

Pubblicato il 17 febbraio 2013 da mara

Quante volte capita di avere ospiti, amici o parenti che siano, il sabato sera, e ritrovarsi la domenica mattina con pane avanzato ovunque? Allora su le maniche che prepariamo i gnocchi di pane con pancetta e pomodorini al gratin. Ricetta … Continua a leggere→

Lasagne con coste e noci

Lasagne con coste e noci

Pubblicato il 11 febbraio 2013 da mara

Per queste lasagne coste e noci devo ringraziare Stefano, lo chef di un ristorante in Alta Val Formazza. Mi è bastato sentire il profumo per innamorarmi perdutamente di questo piatto.  Delicate, genuine e che dire..buonissime. Ingredienti: 250 g di pasta … Continua a leggere→

Precedente 5 porzioni al giorno di frutta e verdura Successivo Spaghetti alle vongole con melanzane e bucce fritte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.