Insalata di bulgur con zucchine, ceci e scorza di limone

In estate, si sa, i piatti freddi regnano sulle tavole. E l‘insalata di bulgur con zucchine, ceci e scorza di limone, rappresenta una valida alternativa alle classiche insalate di riso e di pasta. La ricetta è light, facile e veloce. Inoltre rappresenta un piatto unico, vegan e gustoso.
Ricordatevi di non gettare l’acqua di governo dei ceci in scatola! Scoprite il perché…

Conoscete l’acquafaba?

Unendo le parole acqua e faba (fagiolo), l’ingegnere americano Goose Wohlt, ha battezzato l’acqua viscosa contenuta nei barattoli dei legumi.
Avete mai provato ad utilizzare l’acquafaba in sostituzione delle uova? Magari per preparare meringhe, torte o crepes?

L’acqua di governo dei ceci in scatola non va butata proprio per questo motivo, l’acquafaba! Anche se contiene sale va bene lo stesso, considerate circa 3 cucchiai di liquido per sostituire un albume.

Se volete utilizzare i ceci secchi, scolateli, cuoceteli senza sale e scolateli tenendo da parte il liquido di cottura. Una volta raffreddato, versatelo in un barattolo di vetro e mettete in frigo per 24 ore. Ecco l’acquafaba. Non spaventatevi se avrà assunto una consistenza gelatinosa, è proprio così che dev’essere.
Traferite l’acquafaba nella planetaria e montate alla massima velocità per 10-15 minuti. Otterrete una mousse bianchissima, ottima per la preparazione dei dolci, in sostituzione delle uova. Provate anche a prepararci una frittata!

Io ho preparato dei golosissimi pancakes all’acquafaba. Leggeri e buonissimi! Vi lascio la ricetta a fondo pagina!

Quante ricette con i ceci!
Insalata di bulgur o insalata di avena?

Ho preparato una golosissima insalata di avena leggerissima. Altra alternativa vegan alla solita insalata di riso. E voi cosa pereferite?
CLICCATE QUI PER LA RICETTA!

 

insalata di bulgur
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4

Ingredienti

  • 300 g Bulgur
  • 3 Zucchine piccole
  • 100 g Ceci in scatola
  • 1 Limone non trattato
  • 1 Carota
  • qualche foglia di sedano
  • Maggiorana
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. insalata di bulgur
    1. Versate il bulgur in una casseruola con 300 ml d’acqua, un pizzico di sale e una foglia di alloro.
    2. Portate a ebollizione e proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto finché l’acqua sarà completamente assorbita.
    3. A metà cottura aggiungete le zucchine tagliate a piccoli cubetti.
    4. Lasciate raffreddare il bulgur.
    5. Versate il bulgur tiepido o freddo in una ciotola, aggiungete le carote tagliate a cubetti piccolissimi, unite il succo di mezzo limone, la scorza e i ceci ben scolati.
    6. Per le decorazioni tagliate una zucchina a strisce per il lungo, utilizzando il pelapatate e tagliate 3 striscioline di sola buccia, che arriccerete aiutandovi con le dita. Stesso lavoro per il limone: prelevate con un pelapatate o un attrezzo apposito la sua scorza e create dei riccioli.
      Decorate il piatto con gocce di aceto balsamico e con l’aiuto di un coppapasta, impiattate delicatamente il bulgur. Decorate infine la superficie con ceci, riccioli di scorze di limone e riccioli di bucce di zucchine.

Note

Ecco i pancakes all’acquafaba. Buonissimi! Provare per credere!
CLICCA QUI PER LA RICETTA!

Pancakes all'acquafaba, ricetta facile e antispreco

 

 

 

Se ti piace la mia raccolta di ricette

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

Precedente Crostatine light ai lamponi | Ricetta con zucchero di cocco Successivo Frittata light con spinaci, cipolla rossa e pomodori secchi

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.