Frittata al forno con cavolo nero, ortiche e formaggio di capra

frittata con cavolo nero, ortiche e capra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cena improvvisata? Amici a cena? Nessuna idea per il pranzo? Cosa ne dite di preparare fritttata veloce e light? Frittata al forno con cavolo nero, ortiche e formaggio di capra. Un piatto unico sano, buono e perfetto per tutta la famiglia.
Questa frittata è ottima anche tagliata a cubetti e servita come antipasto o come aperitivo tra amici.

Vedi anche:

Formaggio di capra, buono e anche un po’ light

Il latte di capra ha un gran numero di proteine e vitamine; la B12 è la più importante. Ha un’alta digeribilità e un contenuto in calorie quasi ridicolo: circa 76 kcal per 100 ml.
I benefici del formaggio di capra stanno soprattutto nel basso contenuto di colesterolo e un alto contenuto in calcio. Buono e nutriente anche per i bambini, il formaggio di capra può essere consumato anche da quelle persone soggette ad allergie particolari al latte vaccino.

Inoltre il formaggio di capra risulta più magro di altri e ha la caratteristica di non infiammare l’intestino e di sgonfiare lo stomaco.

Frittata al forno con cavolo nero, ortiche e formaggio di capra

Cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova
  • 200 g di cavolo nero
  • 100 g di ortiche
  • 150 g di formaggio di capra
  • 90 ml di panna fresca
  • 1 cipolla bianca o 2 cipollotti
  • 2 foglie di salvia
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato (facoltativo)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 175 gradi.
  2. Mondate il cavolo nero e le ortiche. Sciacquate con cura. Sbollentatele poi per 3- 4 minuti utilizzando la sola acqua del risciaquo (quindi poca). Strizzatele e tritatele grossolanamente. Potete fare l’operazione separatamente o sbollentare cavolo nero ed ortiche insieme.
  3. Sbucciate la cipolla o i cipollotti, riducete a piccoli dadini e soffriggete in poco olio extravergine d’oliva con la salvia.
  4. Unite il cavolo nero e le ortiche, regolate di sale e di pepe e cuocete fino ad ammorbidire il tutto.
  5. Lasciate intiepidire.
  6. Sbattete le uova energicamente, salatele, pepatele e unite le ortiche cotte avendo l’accortezza di eliminare le foglie di salvia.
  7. Completate la preparazione con il formaggio di capra tagliato a cubetti. Unite anche il formaggio grattugiato (potete anche ometterlo), il pangrattato e amalgamate.
  8. Ungete una pirofila del diametro di 25 cm circa e versate il composto.
  9. Cuocete la frittata in forno già caldo per circa 20 minuti, o fino a quando la superficie risulterà di un bel colore dorato (potranno essere necessari ulteriori 5 minuti, a seconda del vostro forno).
  10. In alternativa potete cuocere la frittata con urtighit e formaggio di capra nel più classico dei modi, utilizzando del buon olio extravergine d’oliva.

Mara Toscani

Precedente Pan brioche arrotolato di segale e farro con marmellata di mirtilli e bacche di goji Successivo Polpettone ripieno di spinaci e Prosciutto Crudo della Valle Vigezzo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.