Focaccia bassa con farina di piselli e origano

Da qualche mese ho scoperto la farina di legumi e devo dire che il suo sapore mi sorprende ogni giorno di più. Si possono preparare proprio tutti i piatti della tradizione, omettendo le farine di cereali. Eccone un esempio gustoso con questa focaccia bassa con farina di piselli e origano. Semplice e buonissima.

Non solo focaccia:

Focaccia bassa con farina di piselli e origano
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti (più 30 minuti di lievitazione a 50°C) minuti
  • Porzioni:
    6-8
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina di piselli
  • 40 g Cuticola di psillio (In polvere)
  • 10 g Lievito di birra secco
  • 450 ml Acqua (Tiepida)
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 Uova
  • q.b. Origano
  • q.b. Sale

Preparazione

    1. Sciogliete il lievito di birra secco in poca acqua tiepida.
    2. In una ciotola o nella planetaria versate la farina di piselli e mescolatela alla cuticola di psillio in polvere.
    3. Unite l’olio extravergine d’oliva, l’acqua tiepida, l’uovo leggermente sbattuto con il sale e il lievito sciolto precedentemente.
    4. Impastate e formate una pagnotta che lascerete riposare coperta da un canovaccio o da pellicola in forno con la luce accesa per 40 minuti o fino al raddoppio.
    5. Prendete l’impasto lievitato e sgonfiatelo. Stendetelo ora su uan teglia unta d’olio e con le punte delle dita create tante “fossette” in superficie.
    6. Preparate una tazzina da caffè con olio, acqua, origano e sale e distribuite il tutto sulla focaccia. Massaggiate di nuovo e mettete in forno a lievitare per altri 30 minuti a 50°C.
    7. Eatraete la focaccia bassa dal forno, alzate la temperatura a 210°C e cuocetela per almeno 35-40 minuti.
    8. Lasciate raffreddare o intiepidire.

Note

La ricetta è tratta e leggermente modificata dal ricettario di Diana e Alessio, che ringrazio.

Clicca qui per vedere le loro fantastiche ricette.

Visita la loro pagina facebook 

Se ti piace la mia raccolta di ricette

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

Precedente Tortine di pane raffermo e amaretti farcite di marmellata di scarto di spremuta e ricoperte di cioccolato Successivo Sformatini di polenta di Beura, spinaci e formaggio Ossolano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.