Fagiotella di cannellini | Ricetta nutella di fagioli

Quando si parla di legumi, la prima immagine che viene in mente è un bel piatto di minestrone fumante, che non tutti amano, soprattutto i bambini, proprio per la presenza dei legumi, in particolar modo i fagioli. I legumi, di conseguenza e troppo spesso vengono messi da parte e dimenticati.
E se li usassimo per preparare dei dolci invece? Avete capito bene. Dolci.
O meglio oggi prepariamo la fagiotella di cannellini, la nutella di fagioli.
Crema golosa per una colazione o una merenda sane e gustose!
Da provare assolutamente!

Le mie ricette con la “simil-nutella”:
On line troverete diverse versioni della fagiotella o nutella di fagioli:
Fagiotella di cannellini | Ricetta nutella di fagioli
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    2 vasetti piccoli

Ingredienti

  • 240 g Fagioli cannellini
  • 100 g Zucchero a velo (o di canna)
  • 100 g Nocciole tostate
  • 60 ml Latte vegetale
  • 60 ml Olio di semi di girasole (spremuto a freddo)
  • 2 cucchiai Cacao amaro in polvere

Preparazione

    1. Lasciate a bagno per una notte i fagioli cannellini e poi cuoceteli in acqua non salata per un paio d’ore. Scolateli e conservate mezzo bicchiere di acqua di cottura (potete usare anche quelli in scatola ben sciacquati).
    2. Frullate i fagioli cannellini con il latte e lo zucchero a velo ( o di canna).
    3. Unite le nocciole tritate,il cacao in polvere, l’olio di semi di girasole e l’aroma alla vaniglia.
    4. Frullate ad impulsi per non rovinare il mixer, fino ad ottenere una consistenza cremosa.
    5. Se necessaria, aggiungete pochissima acqua di cottura dei faioli cannellini.
    6. La fagiotella, o nutella di fagioli, si conserva in frigorifero per qualche giorno.

Note

Avete già provati il salame al cioccolato con fagioli e nocciole? Delizioso!

Seguite lo stesso procedimento dell’ammollo dei fagioli della ricetta precedente. Nel mixer frullate 150 g di fagioli (borlotti o cannellini) con 30 g di zucchero e 10 g di miele d’acacia. Tritate e sciogliete 150 g di cioccolato fondente o al latte a bagnomaria o nel microonde. Spezzettate 150 g di biscotti secchi e unite poi tutti gli ingredienti in una ciotola, lavorandoli con le mani per compattare il tutto. Avvolgete il salame di cioccolato in un foglio di alluminio o di carta forno e lasciatelo riposare in  frigorifero per 2 ore o in freezer per 30 minuti.

Se ti piace la mia raccolta di ricette

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

Precedente Crema di carote novelle (con la buccia) e gambi di asparagi Successivo Burro di frutta secca | Ricetta vegan in versione classica e crudista

Lascia un commento

*