Crostatine di canapa, catalogna e cannellini

 

crostatine canapa

Vi siete mai chiesti cosa potreste preparare ad un invitato o ad un amico vegan? Di certo non ci si può presentare con un’insalata mista! Queste crostatine di canapa sono un’idea molto originale  e diversa dal solito, infatti sono preparate con farina di canapa, dal gusto che ricorda la nocciola e ripiene di catalogna e crema di fagioli cannellini. Antipasto o finger food carino, veloce e pratico; infatti potete anche prepararle in anticipo e congelarle per l’occasione. Cosa dite? Le proviamo?

Vedi anche:


I semi di canapa in cucina

(tratto da curenaturali.it)

I semi di canapa hanno un sapore molto gradevole e sonofacilmente digeribili, per questo vengono molto utilizzati in cucina, soprattutto per arricchire insalate (come tutti la maggior parte dei semi oleosi) o per la preparazione di biscotti e dolci ma anche di pesti e salse.

Con i semi di canapa si prepara l’Hemp-Fu, un prodotto simile al tofu di soia ma dal sapore molto più marcato. Il tofu di canapa è molto utilizzato nella dieta vegana per preparare creme (dolci o salate) o da gustare saltato in padella.

Altra preparazione che prevede i semi di canapa è lo Shichimi,una tradizionale miscela giapponese di spezie simile ad un peperoncino molto aromatizzato e dal caratteristico colore arancione

Nello Shichimi oltre ai semi di canapa (in alcune varianti sostituiti dallo zenzero) troviamo semi di sesamo, semi di papavero, alghe nori, scorze di mandarino, peperoncino e pepe nero. Viene utilizzato nella preparazione di zuppe e pietanze a base di riso.

CROSTATINE DI CANAPA, CATALOGNA E CANNELLINI

Ingredienti per 6 crostatine:

  • 80 g di farina di quinoa ( o farina senza glutine)
  • 30 g di farina di canapa
  • 40 g di amido di mais
  • 40 ml di olio evo
  • 2 cucchiai di latte di riso
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • erbe aromatiche a piacere (timo, rosmarino, salvia, ecc)

Per la farcia:

  • 250 g di catalogna
  • 150 g di fagioli cannellini in scatola
  • 400 ml di latte di riso
  • 1 cucchiaio di semi di canapa decorticati
  • 1 cucchiaio di semi di girasole
  • 2 cucchiaini di olio evo
  • scorza di mezzo limone
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. In una ciotola miscelate le farine con l’amido di mais, il sale e le erbe aromatiche tritate fini.
  2. Unite latte e olio a filo. Lavorate l’impasto fino a raggiungere una consistenza elastica e soda. Se l’impasto risultasse “molle”, unite farina di riso o farina senza glutine.
  3. Coprite la simil-pasta frolla salata con pellicola e lasciate riposare in frigo per 20 minuti circa.
  4. Lavate e tagliate la catalogna a pezzetti. Cuocetela nel latte di riso salato e pepato per 15 minuti circa.
  5. Frullate nel mixer la catalogna scolata e i cannellinicon l’olio evo, ottenendo un composto fluido. Unite il rosmarino e la scorza di limone tritati fini e regolate di sale e di pepe.
  6. Stendete la pasta e sistematela negli stampi unti.
  7. Versate un cucchiaio di farcia di catalogna e cannellini.
  8. Decorate con i semi di canapa e i semi di girasole.
  9. Infornate in forno già caldo a 180°C per 20 minuti circa.
  10. Le crostatine di canapa con catalogna e cannellini si possono anche congelare.

Mara Toscani

Appunti e spunti:

 

Precedente Risotto di grano saraceno, puntarelle, canapa e anacardi Successivo Spalmabile di cannellini spicy

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.