Crostata integrale con marmellata di fichi fioroni e limone

Ogni volta che prendo un vasetto di marmellata dalla dispensa e lo apro, mi tornano alla mente tutti i colori e i profumi dell’estate e, diciamoci la verità, arriva anche un po’ di nostalgia. Ecco perché ho preparato la crostata integrale con marmellata estiva di fichi fioroni e limone. Per gustarmi il sapore dell’estate e la dolcezza dei primi fichi appena colti. E voi le preparate le marmellate?

Marmellate e crostate:

Crostata integrale con marmellata estiva di fichi fioroni e limone
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 (più riposo) minuti
  • Cottura: 35-40 minuti
  • Porzioni:6-8
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina integrale
  • 150 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 2 Tuorli
  • 1 vasetto Marmellata di fichi
  • la scorza di 2 limoni
  • il succo di un limone
  • 1 pizzico lievito
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Preparazione della pasta frolla:

    1. Lavorare bene, a mano (o aiutandosi con una spatola), il burro a pezzetti con lo zucchero, aggiungere le uova, poco alla volta, il sale sciolto in un cucchiaio d’acqua tiepida e la scorza di un limone.
    2. A questo punto aggiungere la farina setacciata con il lievito e lavorare tutto bene.
    3. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
  2. Montaggio della crostata integrale:

    Il procedimento è semplicissimo.

    1. Dopo aver lasciato riposare la pasta frolla, la si stende aiutandosi con un mattarello e la si dispone su una tortiera imburrata ed infarinata.
    2. La si cosparge di marmellata estiva di fichi fioroni e limone (mescolata precedentemente, per togliere i grumi) dopo aver bucherellato la pasta con i rebbi di una forchetta e infine si spreme un po’ di succo di limone e gliene si grattugia un po’ di buccia qua e là. Si può decorare a piacimento con i ritagli di pasta avanzata.
    3. Infornare la crostata a 180° per i primi 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 175°C per altri 25 minuti.
    4. Lasciare raffreddare completamente la crostata integrale prima di sformarla.

Note

Vi piace preparare le marmellate fatte in casa? E avete mai pensato di preparare anche la pectina fatta in casa, addensante per marmellate e confetture?

Leggete la ricetta, cliccando sull’immagine:

Pectina fatta in casa, addensante per marmellate

Se ti piace la mia ricetta

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

Precedente Spaghetti di quinoa con catalogna, uvetta e pinoli Successivo Involtini di verza, pane raffermo, cannellini e olive nere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.