Crespelle veg con bietole e nocciole

crespelle veg ok

Le crespelle vegan sono preparate con pochi e semplici ingredienti. Sono perfette  per un pranzo o una cena leggeri ma eleganti. L’idea è sempre quella che le crespelle siano lunghe e laboriose, perché anch’io lo credevo. Ma da quando ho scoperto la versione vegan, le crespelle sono diventate un must nella mia cucina. Oggi vi propongo una versione delle crespelle semplicissima, light e molto salutare: crespelle veg con bietole e nocciole. Primo piatto delizioso. Da provare.

Bietole, preziose alleate

bietole-cassettaLa bietola è una verdura molto digeribile, ricca di sali minerali e vitamine utili per la crescita dell’organismo. Ha proprietà rinfrescanti e diuretiche.
I benefici che la bietola apporta all’organismo sono molto numerosi.  È infatti ricca di fibre, e quindi favorisce la regolarità intestinale, oltre che di luteina e beta-carotene, e per questo molto efficace come antiossidante. L’abbondante quantità di acido folico che la bietola contiene la rende inoltre un prezioso alimento da consumare in gravidanza per favorire i processi di divisione cellulare e per il corretto sviluppo del sistema nervoso del feto. Grazie alla presenza della clorofilla, questa verdura ha anche una funzione protettiva contro le patologie tumorali.

Le foglie e il gambo delle bietole vengono consumati prevalentemente cotti, come piatto unico o contorno, oppure sono usati per preparare piatti in brodo o ancora all’interno di torte salate. Data la sue versatilità viene anche usata per condire gustosi primi piatti. Le foglie, quando tenere e ben lavate, possono essere consumate anche crude come insalata. Esistono due tipi principali di bietola. La cosiddetta “erbetta” o più precisamente bietola da taglio, che presenta foglie larghe in cui sono ben visibili delle grandi nervature, e la bietola da coste, che ha invece gambi molto lunghi e cavernosi, principalmente di colore bianco, ma anche di altri colori, violetto, rosso o giallo.

Vedi anche:

Ingredienti per 4 persone:

  • 120 gr di farina di riso
  • 120 g di farina di ceci (o farina di riso)
  • 140 ml di olio evo
  • 400 ml di latte di soia
  • 4 cucchiai di olio di mais
  • 300 g di bietole
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 80 g di granella di nocciole
  • 2 cucchiai di panna di soia
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Sbollentate le bietole in abbondante acqua bollente e salata.
Versate la farina in una ciotola e poi aggiungete a filo il latte di soia mescolato con l’acqua, l’olio, e un pizzico di sale.
Amalgamate bene tutto fino ad ottenere un composto fluido e liscio.
Lasciate riposare la pastella per almeno mezz’ora.
Saltate le bietole in padella con aglio e olio, regolando di sale e di pepe. Eliminate l’aglio.  Lasciate intiepidire.
Dopo aver unto con un po’ d’olio una padellina antiaderente, versatevi qualche cucchiaio del composto e fate cuocere. Non appena i bordi della crepe si arricciano, giratela in modo da cuocerla su entrambi i lati.
Proseguite alla stessa maniera fino a quando non si esaurisce la pastella.
Farcite le crespelle con le bietole, richiudetele.
Ungete una teglia con pochissimo olio, disponete le crespelle leggermente sovrapposte, ricoprite con la panna di soia e la granella di nocciole, finite con sale e pepe.
Infornate in forno caldo con grill nella parte superiore a 200-220° per 15 minuti circa.
Servite subito.

Mara Toscani

 

Precedente Crostatine di pane con crema di gambi di carciofi e anacardi Successivo Biscotti occhio di bue vegan

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.