Crea sito

Crema spalmabile di carrube e nocciole | Ricetta senza zucchero

Una crema spalmabile di carrube nocciole degna di nota

La crema spalmabile di carrube e nocciole è un ottima alternativa senza zucchero e senza cacao. Facile da preparare, si può anche congelare.
Non sono un’amante delle creme spalmabili che si trovano in commercio perchè le trovo troppo dolci e con ingredienti spesso non adatti al mio stile di alimentazione. Ma come tutti mi succede di avere voglia di mangiarle qualche volta. Le crisi di “dolce” sono più che lecite. E allora perchè rinunciare a priori a qualcosa che possiamo preparare in pochi minuti e con ingredienti sani?
La crema spalmabile di carrube e nocciole si può anche congelare in piccoli vasetti o in bicchieri di carta, in questo modo sarà sempre pronta ad essere consumata.

Carruba sostituto del cacao

La carruba i cui frutti invece si chiamano carrube appartiene alla  famiglia dei legumi e spesso sostituisce il cacao.  Chiamata anche pane di San Giovanni la pianta della carruba è coltivata già dalla fine del 1800 nel Mediterraneo, L’albero produce dei grandi baccelli marroni lunghi da 15 a 30 cm con semi non commestibili. I baccelli crudi e maturi, sono consumati dall’uomo come carni dolci, ma più frequentemente sono usati come mangime per animali. I semi producono una gomma utilizzata nella produzione alimentare come addensante e stabilizzante ed emulsionante alimentare.
L’uso principe delle carrube resta comunque una polvere marrone ottenuta dall’essiccazione, dalla torrefazione e dalla macinazione della polpa commestibile all’interno del baccello che viene utilizzata come sostituto del cacao in prodotti da forno o bevande. 

Credits: https://www.trevisotoday.it

Differenze tra carruba e cacao

La carruba proviene dai baccelli di un albero sempreverde originario della macchia mediterranea, mentre i semi di cacao provengono da un albero dell’America centrale. 
La carruba è ottenuta dalla tostatura e dalla macinazione della polpa commestibile dall’interno dei baccelli. I chicchi di cacao invece vengono fermentati, macinati e utilizzati sotto forma di “pasta di cacao” per creare il cioccolato. La carruba, è naturalmente dolce, mentre al cacao vengono aggiunti gli edulcoranti altrimenti amaro.
 La carruba è naturalmente priva di caffeina e teobromina, stimolanti presenti invece nel cacao.

Vedi anche:

Torta di carrube e mandorle, ricetta senza zucchero
Muffin light e senza zucchero allo Skyr con carrube e mandorle | Muffin da 108 Kcal a porzione
Crema spalmabile di castagne e cioccolato fondente | Ricetta senza latte e senza frutta secca
Crema dessert veg al cioccolato

crema spalmabile senza zucchero
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 4 vasetti piccoli
  • 200nocciole pelate
  • 3 cucchiaiPolvere di carrube
  • 2 cucchiaiolio di semi di girasole (Spremuto a freddo)

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer

Preparazione

  1. Tritate le nocciole ad impulsi per evitare che si surriscaldi il mixer.

    Per questa operazione saranno necessari più di 10 minuti perchè come tutta la frutta secca, anche le nocciole hanno bisogno del tempo prima di rilasciare gli oli.

    Vedrete che col trascorrere dei minuti diventerà sempre più fluida.

    Aggiungete quindi l’olio di semi di girasole spremuto a freddo e infine la polvere di carrube.

    Mixate fino ad omogeneizzare la crema spalmabile e trasferite in piccoli vasetti o piccoli bicchieri di carta.

    Se volete congelare la crema splamabile di carrube e nocciole in vasetti di vetro, ricordate che come conseguenza della congelazione il volume del composto aumenterà, quindi se volete chiudere il vasetto con il coperchio riempite il vasetto restando sotto di almeno due dita dal bordo. Altrimenti congelate senza coperchio o lasciandolo appena appoggiato e lo chiudete dopo qualche ora. Nessun problema con i bicchierini di carta che andranno invece sigillati con pellicola trasparente.

    Per scongelare la crema spalmabile basteranno 30 secondi nel forno a microonde o un paio d’ore a temperatura ambiente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.