Crea sito

SPAghetti con le vongole

Gli spaghetti con le vongole sono un classico della cucina italiana.
La ricetta che vi propongo è molto semplice.
Gli spaghetti si possono sostituire con le linguine,e si può non aggiungere il peperoncino se non si ama il piccante.
Per fare prima un’alternativa alle vongole fresche sono quelle con il guscio surgelate già spurgate.
Se invece usiamo quelle fresche vanno messe a bagno per almeno un’ora nell’acqua fredda,senza esagerare,deve solo coprire bene i gusci.
Un trucchetto della nonna è quello di aggiungere un po’ di farina per polenta all’acqua. Aiuterà a pulire bene le vongole dalle impurità.

  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gspaghetti
  • 1 kgvongole
  • 125 mlvino bianco secco
  • 2 spicchiaglio
  • 2peperoncini rossi freschi tritati fini (Oppure 1/2 cucchiaino di peperoncino essiccato )
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.prezzemolo tritato

Preparazione degli spaghetti

Mettiamo a cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata.
Scaldiamo l’olio in una grande padella,aggiungiamo l’aglio,il peperoncino e il sale e facciamo cuocere per un minuto.
Mettiamo le vongole e copriamo con il coperchio per un paio di minuti.
Sfumiamo con il vino bianco e appena i gusci sono tutti aperti,togliamo dal fuoco.
Scoliamo la pasta e la versiamo nella padella con il pesce,aggiungiamo il prezzemolo e la facciamo saltare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  1. Togliamo qualche guscio lasciando solo il mollusco prima di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!