Crea sito

Brutti e buoni speciali

I Brutti e Buoni sono dei dolcetti tipici piemontesi.
Dopo averli assaggiati in questa versione ho provato a farli da me e il risultato è stato davvero ottimo.
Come le meringhe hanno una cottura lenta e a bassa temperatura perché devono asciugarsi non cuocere.
Sono veloci da preparare e adatti a chi è intollerante al glutine.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3albumi a temperatura ambiente
  • 100 gzucchero
  • 80 gnocciole intere spellate
  • 70 ggranella di nocciole
  • 1 pizzicocannella in polvere (A piacere)

Preparazione dei dolcetti

Iniziamo col tostare le nocciole in forno a 150° per 10 minuti.
Montiamo con una frusta elettrica gli albumi a neve fermissima.
La prova per verificarne la consistenza è quella di capovolgere la ciotola:se gli albumi non cadono sono perfetti!

Aggiungiamo poco per volta lo zucchero sempre mescolando.
Mettiamo la granella di nocciole sempre lentamente e amalgamiamo delicatamente con una spatola o un cucchiaio di legno. Insaporiamo con un pizzico di cannella.
Incorporiamo le nocciole tostate sempre delicatamente il composto non si deve smontare.

Ora con un cucchiaio prendiamo del composto e lo facciamo scivolare pian piano su una teglia,foderata con carta da forno, e creiamo tanti “mucchietti”.
Inforniamo a 120°modalità statica per i primi 30 minuti e abbassiamo poi il forno a 100° per altri 30 minuti.
  1. All’interno devono essere asciutti.

Si conservano per tanti giorni in un contenitore di latta

Si possono anche regalare chiusi a caramella con carta trasparente

4,7 / 5
Grazie per aver votato!