Crea sito

Sei pronto a superare la prova del sorriso con Carletto?..la ricetta homemade per farli fritti o al forno e i consigli per un gustoso ripieno.

Da piccola quando mia mamma li comprava, facevo a gara con i miei fratelli per vedere chi riusciva meglio ad imitare con la forchetta il famoso sorriso della pubblicità. Adesso che ho scoperto come si fanno a casa faccio le gare con le mie bambine 🙂
E’ semplicissimo prepararli!
Vediamo insieme ingredienti e procedimento.

sorriso carletto forno fritti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni17
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 20 gburro
  • 250 mllatte
  • sale
  • 2uova
  • pangrattato

Ingredienti ripieno classico

  • 400 gpolpa di pomodoro
  • 400 gmozzarella
  • origano
  • olio di oliva
  • sale

Preparazione

  1. sorriso carletto forno fritti

    Porta a ebollizione in un pentolino il latte più il burro con un pizzico di sale. Spegni la fiamma e aggiungi la farina setacciata. Mescola inizialmente con la forchetta poi continua a lavorare con le mani. Versa su una spianatoia infarinata e lavora il panetto fino a renderlo liscio ed omogeneo.

    Puoi preparare questo primo passaggio con il bimby versando il latte, il burro e un pizzico di sale. Aziona 5 minuti – 90 gradi – vel. 2. Unisci la farina e aziona 1 minuto a vel. 5.

  2. sorriso carletto forno fritti

    Copri il panetto con la pellicola trasparente e lascialo raffreddare completamente.

    Nel frattempo prepara il ripieno.

    Classico pomodoro e mozzarella. Versa in una ciotola la polpa di pomodoro e condisci con olio, sale e origano. Taglia la mozzarella per pizza a dadini e unisci al pomodoro. Deve risultare “una mozzarella sporca di pomodoro” per avere un giusto equilibrio del ripieno (sia che li fai fritti che al forno).

    Prosciutto e mozzarella. Taglia la mozzarella e il prosciutto a dadini (oppure a listarelle o lasciando la fetta sottile intera) e condisci con la besciamella. Puoi utilizzare quella pronta o in alternativa prepararla tu! Ti occorrono solo latte, burro, farina, noce moscata e un pizzico di sale. (segui la ricetta cliccando “besciamella“).

  3. Spinaci e mozzarella. Lessa gli spinaci, li strizzi e, una volta raffreddati, tagliali in parti più piccole e aggiusta di sale. Taglia la mozzarella per pizza a dadini. Perchè la mozzarella per pizza? Semplice, è più asciutta e non contiene acqua. In alternativa, puoi usare una mozzarella classica, tagliarla e lasciarla sgocciolare in uno scolapasta prima di utilizzarla. Ti consiglio di mettere spinaci e mozzarella in una ciotola ampia e mischiare. Unisci un pò di besciamella a seconda del tuo gradimento e amalgama bene.

    Questi sono solo alcuni consigli. Puoi farcirli a tuo gusto e piacimento!

  4. sorriso carletto forno fritti

    Torniamo all’impasto!

    Stendi su un piano di lavoro infarinato il panetto. Uno spessore sottile di circa 3 mm. Con il retro del “forma ravioli” puoi ricavare i dischi dell’impasto di circa 12 cm di diametro. E’ possibile trovarlo in un negozio di casalinghi a un prezzo davvero economico o online cliccando sul link evidenziato.

    Se non lo hai, puoi utilizzare un coppa pasta grande o una tazza da latte dello stesso diametro. Non hai nulla di tutto ciò? Non preoccuparti. Puoi disegnare su un cartoncino o sulla carta forno un cerchio e tagliarli a mano. 🙂

  5. sorriso carletto forno fritti

    Riempi metà della superficie con gli ingredienti che hai scelto e passa un dito bagnato su tutto il bordo. Questo permetterà all’impasto di sigillarsi bene. Chiudi a mezzaluna e fai una leggera pressione sulla parte unita. Se vuoi puoi aggiustare il bordo con una rondella così da dargli anche l’effetto ondulato.

    Passali nelle uova sbattute con un pizzico di sale e poi nel pangrattato. Infine, lasciali riposare 10-15 minuti.

  6. sorriso carletto forno fritti

    Se li vuoi preparare fritti. Versa abbondante olio di semi in padella e quando raggiunge la temperatura distribuisci 3-4 pezzi a seconda della dimensione della padella. Attenzione a non metterne troppi perchè faresti abbassare la temperatura dell’olio. Per vedere se l’olio è pronto per friggere, puoi utilizzare uno stuzzicadenti. Lo immergi in piedi nella padella e se si formano le bollicine attorno è pronto! Cottura 3-4 minuti per lato fino a doratura.

    Se li vuoi preparare in forno. Distribuiscili su carta da forno e cuoci in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti girando a metà cottura.

  7. bocconcini di pizza ripieni

    Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi essere sempre aggiornato, seguimi anche sulla mia pagina di facebook cliccando acasadigery e lascia il tuo like!

    Ti aspetto…Gery

    Vuoi ricevere le ricette del blog su MESSENGER?

    Clicca sul link  https://m.me/acasadigery E ATTIVALE!

    È un servizio completamente GRATUITO.

    Torna alla home per leggere tutte le altre ricette.

    Mi trovi anche su instagram , twitter  e pinterest

    Ti potrebbe interessare:

    Panzerotti di pancarre’

    Bocconcini di pizza ripieni

  8. In questa ricetta sono presenti link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.