Pennette con crema di philadelphia speck e pomodori secchi.

 

Questo piatto è uno scrigno di speck con al suo interno le pennette con crema di philadelphia speck e pomodori secchi. Pochi semplici ingredienti che danno a questo piatto un gran gusto. Ho presentato il piatto racchiudendo le pennette in alcune fettine sottili di speck. Mi piaceva l’idea di creare una piccola sorpresa nel piatto, e ci sono riuscita. Alla fine della ricetta lo trovate anche aperto. E’ semplicemente buono!

philadelphia speck e pomodori secchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pennette Rigate 300 g
  • philadelphia (2 confezioni da 80 gr.) 160 g
  • Speck (fettine sottili) 10 fette
  • Pomodori secchi 6

Preparazione

  1. philadelphia speck e pomodori secchi

    Per preparare le pennette con crema di philadelphia speck e pomodori secchi bisogna per prima cosa preparare la crema di philadelphia. Quindi, scaldare una padella, versare un mestolo di acqua di cottura e lasciare sciogliere il philadelphia.

  2. philadelphia speck e pomodori secchi

    A questo punto si formerà una gustosa cremina al formaggio. Possiamo spegnere la fiamma e mettere da parte coprendo con un coperchio. La riprenderemo dopo.

  3. philadelphia speck e pomodori secchi

    Ora prepariamo lo speck. Ho utilizzato l’affettatrice per tagliare 10 fette sottili. Per tagliarle a striscioline di circa un centimetro, vi consiglio di utilizzare una forbice. E’ molto più semplice e pratico del coltello.

  4. philadelphia speck e pomodori secchi

    Una volta tagliato lo speck bisogna aggiungerlo nella crema e amalgamare con un mestolo. Ancora qualche minuto sul fuoco a fiamma bassa e la crema è pronta.

  5. philadelphia speck e pomodori secchi

    Terminata la cottura, scolare la pasta con il mestolo forchettone e un pò d’acqua di cottura che servirà per mantecare la crema. Servirà giusto qualche minuto per distribuire bene la crema sulla pasta.

  6. philadelphia speck e pomodori secchi

    A questo punto possiamo tagliare i pomodori a strisce e unire al composto in padella. Ora non resta che mescolare ed amalgamare gli ingredienti.

    Utilizzare un coppa pasta quadrato per creare la forma dello scrigno. Per finire, avvolgerlo con qualche fettina di speck e servire.

  7. philadelphia speck e pomodori secchi

    Ecco lo scrigno aperto! Le pennette con crema di philadelphia, speck e pomodori secchi sono pronte per essere gustate!

  8. Se questa ricetta vi è piaciuta e volete essere sempre aggiornati, seguitemi anche sulla mia pagina di facebook cliccando acasadigery e lasciate il vostro like! Vi aspetto…Gery

    Torna alla home per leggere tutte le altre ricette.

Precedente Attenzione! Successivo Ossobuco alla milanese

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.