Crea sito

Come riciclare il panettone avanzato dopo le feste: i tartufi di panettone

Sono finite le feste e tu hai ancora il panettone da smaltire? Nessun problema! In cucina non si butta via niente! A volte basta semplicemente dare una seconda vita agli ingredienti e si mangiano molto volentieri! Lo sai che con il panettone puoi preparare dei deliziosi tartufi? Sono buonissimi e la preparazione è davvero semplice! Inoltre, non richiede cottura! Seguimi in cucina!

tartufi panettone riciclare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni28-30
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • MetàPanettone
  • 90 gRicotta
  • Panna montata
  • 1 bicchiereLatte (scarso)
  • 200 gCioccolato fondente
  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. tartufi panettone riciclare

    Taglia il panettone a fette e poi riducilo a pezzi piccoli. Io ne ho utilizzato uno con uvetta e canditi ed è venuto molto buono. Se non sono di tuo gradimento usa quello senza ed aggiungere le gocce di cioccolato, o con all’interno quello che preferisci. Saranno una piacevole sorpresa quando mangi i tartufi!

  2. tartufi panettone riciclare

    Trasferisci il panettone sminuzzato in una ciotola ampia e unisci la ricotta. Mischia e falla amalgamare bene al composto. Ti consiglio di farlo con le mani, è più semplice e si distribuisce meglio.

  3. tartufi panettone riciclare

    Aggiungi un bicchiere scarso di latte e procedi come nel punto precedente. Verrà assorbito tutto dal panettone.

  4. tartufi panettone riciclare

    Infine, aggiungi un pò di panna montata e mischia bene. Prendi parte dell’impasto e forma tante palline della grandezza di una noce. Distribuiscile su un foglio di carta da forno e mettile a riposare in frigorifero per un’oretta.

  5. tartufi panettone riciclare

    Trascorso il tempo di riposo, sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente. Per comodità ti consiglio di mettere il cioccolato sciolto in una ciotola, il cacao amaro in polvere in un’altra e di preparare un vassoio con un foglio di carta da forno. Prendi una pallina, passala nel cioccolato fondente e poi nel cacao amaro. Puoi aiutarti con uno stuzzicadenti o semplicemente con un cucchiaio ed una forchetta.

  6. tartufi panettone riciclare

    Distribuisci i tartufi sul vassoio che hai preparato e mettilo di nuovo in frigorifero a riposare. Io li ho preparati di sera e quindi li ho lasciati riposare tutta la notte in frigorifero, però bastano anche 2 ore.

  7. tartufi panettone riciclare

    I tartufi di panettone sono pronti! Piccole bontà da offrire con un caffè o da regalare.

    Quest’anno a Natale ho comprato delle scatolette di latta e ne ho messo qualcuno con i pirottini di carta. Hanno fatto un bel figurone e sono stati molto apprezzati.

    In cucina non si butta via niente! A volte basta semplicemente dare una seconda vita agli ingredienti e si mangiano molto volentieri!

  8. tartufi panettone riciclare

    Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi essere sempre aggiornato, seguimi anche sulla mia pagina di facebook cliccando acasadigery e lascia il tuo like!

    Ti aspetto…Gery

    Vuoi ricevere le ricette del blog su MESSENGER?

    Clicca sul link  https://m.me/acasadigery E ATTIVALE!

    È un servizio completamente GRATUITO.

    Torna alla home per leggere tutte le altre ricette.

    Mi trovi anche su instagram , twitter  e pinterest

    Ti potrebbe interessare:

    Come preparare le cartellate friabili e croccanti. Ricetta infallibile!

    Biscotti morbidi al rum e lime, una meravigliosa scoperta!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.