Tasca farcita

La tasca farcita ha un impasto pizza ma preparata come un rustico farcito ,adatta come salva cena, per una pausa durante la giornata o da gustare in un buffet tagliata a spicchi. stupirete i vostri commensali già al primo morso. Essendo molto gustosa ,soffice semplice, ed inoltre ripiena di prosciutto e mozzarella vi sarà richiesta spesso. Potrete variare anche la farcia in base ai vostri gusti. Forza spostiamoci in cucina vediamo come si realizza .Per qualcosa di diverso provate altre ricette cliccando sui link qui sotto evidenziati

tasca farcita
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

necessari per l’impasto della tasca farcita

275-300 ml acqua tiepida

per farcire e spennellare la tasca farcita

2 cucchiai olio evo
200 gr provola affumicata a dadini
1 uovo

Strumenti

utilizzati per la tasca farcita

Passaggi

prepariamo la tasca farcita

Iniziamo a preparare la nostra tasca farcita setacciando la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito secco ( o fresco). Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi lo zucchero e 2 cucchiai d’ olio. Quindi amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ alla volta l’acqua tiepida e il sale. Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato almeno 10minuti,allargando con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo, fino al completo assorbimento del liquido. Dopo rimettere l’ impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (circa 40- 60minuti).

Trascorso il tempo, dividere l’impasto ben lievitato in due panetti uguali, stenderli formando due dischi del diametro di 32 cm ,trasferire il primo in una teglia per pizza unta con un cucchiaio d’ olio ;distribuirvi a strati ,lasciando vuoto un bordo di 1cm, con la polpa di pomodoro, la metà del prosciutto, la provola, l’altra metà del prosciutto e completare con un cucchiaio d’olio.

Infine spennellare con un po’ di uovo sbattuto il bordo della pizza e sovrapporvi il secondo disco d’ impasto, sigillando bene i bordi.

Bucherellare con i rebbi di una forchetta la superficie della tasca ,spennellarla con l’ uovo sbattuto rimasto e praticare delle incisioni formando una grata .

Cuocere 15-20 minuti nella parte media del forno preriscaldato 190°C . Sfornate lasciate riposare qualche minuto ,poi tagliate a spicchi sistematela su un piatto da portata , servite e buon appetito.

La tasca farcita è un ottima salva cena potrete portarla anche per una gita fuori porta rimarrà soffice e gustosa per almeno 24 ore chiusa in delle buste alimentari in plastica o avvolta con della pellicola alimentare.

Il mio consiglio di lasciar lievitare perfettamente l’impasto ,dovrà raddoppiare il suo volume iniziale. Ci potrebbe volere più tempo di lievitazione ,dipende dalla temperatura interna dell’ambiente in cui vi trovate. Quindi non abbiate fretta, spero che questa ricetta vi è piaciuta provatela ,ditemi cosa ne pensate nei commenti.

Nel frattempo

Per rimanere aggiornati seguitemi nel mio gruppo di cucina I pasticci di Anna O direttamente sulla mia pagina personale facebook

Se vi fa piacere votate le stelline😍😍

In questo articolo ci sono link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da I Pasticci di Anna di Anna Ardito

Mi chiamo Anna, sono Pugliese e sono una pasticciona. Adoro stare tra i fornelli ,mi rilasso e allo stesso tempo mi diverto. Amo sperimentare nuove ricette.