Linguine allo scoglio

Linguine allo scoglio è un primo piatto a base di pesce molto gustoso, adatto per un pranzo speciale o quando si desidera qualcosa di sfizioso in estate, specialmente se si trovano dei frutti di mare e mitili italiani freschi e profumati. Il sughetto conviene prepararlo in anticipo in modo che possa insaporirsi meglio ,possiamo aggiungere polipi ,gamberi ,scampi, e ciò che preferiamo rispettando i vari tempi di cottura per ogni mollusco che uniremo durante la fase di preparazione. Forza siete pronti? tutti in cucina. Potrete provare anche altre ricette cliccando qui sotto nei link evidenziati

linguine allo scoglio
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

utilizzati per le linguine allo scoglio

400 g linguine
2 spicchi d’aglio
300 gr cozze nere
300 gr vongole
4 polipetti moscardini
scampi
4 gamberi
3 cucchiai di olio evo
passata di pomodoro 1 bottiglia da 500 ml
1 barattolo pomodorini a cubetti o pomodoro pelato
sale
pepe
1/2 bicchiere di vino bianco
prezzemolo tritato fresco

Strumenti

necessari per le linguine allo scoglio

Passaggi

vediamo come si preparano le linguine allo scoglio

Iniziamo dai frutti di mare, puliamo le cozze eliminando la barbetta ,raschiando il guscio con un coltello sciacquiamo lasciamo da parte .Mentre le vongole le immergiamo in acqua fredda salata a spurgare per 30 minuti in modo che perdano la sabbia interna.

Laviamo i moscardini, puliamo gli scampi, sgusciate i gamberoni, lavandoli bene per poi togliere il filo nero dell’intestino con l’aiuto di uno stuzzicadenti.

Conserviamo tutto in frigo fin quando li utilizzeremo. Ora in una padella mettere uno spicchio d’aglio con un cucchiaio d’olio non appena sarà leggermente dorato unite le cozze e le vongole sfumando con il mezzo bicchiere di vino bianco. Una volta evaporate coprire e aspettare che si schiudano sul gas mescolandole ogni tanto.

Una volta pronte lasciate raffreddare.

In un’altra padella facciamo imbiondire il secondo spicchio d’aglio, e il restante olio evo.

Dopo aggiungere i moscardini, soffriggete qualche istante ed inserite gli scampi cuoceteli un paio di minuti dopodiché prelevate il tutto e lasciate da parte.

Quando avrete terminato, schiacciate o con un mixer frullate il pomodoro pelato e versate nella padella, allungate con la mezza bottiglia di passata di pomodoro ,aggiustate di sale e pepe coprite con un coperchio. Portando a cottura 20 minuti circa, aggiungendo poca acqua se serve.

Nel frattempo, togliete le cozze e le vongole dai gusci non tutti.

Filtrate l’acqua e teniamo da parte..

sugo per le linguine allo scoglio

linguine allo scoglio

Aggiungete i moscardini nel sugo e lasciate cuocere per 5 minuti, poi gli scampi e i gamberoni cuocete ancora qualche minuto infine inseriamo le cozze e le vongole,

ed un po’ d’ acqua filtrata dei mitili ,mescolate fate insaporire .Allontanate dal fuoco e spolverizzate con del prezzemolo fresco tritato.

Nel frattempo portiamo a bollore l’acqua salata dove andremo cuocere la pasta ,che scolerete 2 minuti prima di quanto scritto sulla confezione ,scolate le linguine e inseritele nel sughetto preparato, amalgamate bene per far si che si insaporisca ,infine impiattate e servire subito decorando con i vari frutti di mare e del prezzemolo tritato. Buon appetito

linguine allo scoglio pronte

Le linguine allo scoglio sono molto semplici da preparare ma ci vuole un pochino di tempo e pazienza nel pulire tutti i frutti di mare. Se la pasta avanza non si può conservare diventerebbe collosa .Mentre il sughetto se avanza conservatelo in frigorifero massimo 2 giorni.

Potrete anche congelarlo ,scongelando prima di utilizzarlo .Vi consiglio di preparare una quantità maggiore di sugo perché vi sarà richiesto il biss .Garantisco la sua bontà.

Spero che questa ricetta vi è piaciuta provatela ,mostratemi le foto ditemi cosa ne pensate nei commenti nel frattempo

Per rimanere aggiornati seguitemi nel mio gruppo di cucina I pasticci di Anna O direttamente sulla mia pagina personale facebook

Se vi fa piacere votate le stelline😍😍

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da I Pasticci di Anna di Anna Ardito

Mi chiamo Anna, sono Pugliese e sono una pasticciona. Adoro stare tra i fornelli ,mi rilasso e allo stesso tempo mi diverto. Amo sperimentare nuove ricette.