Strudel di mele

Lo strudel di mele è un dolce classico della tradizione altoatesina. Io lo adoro, e siccome amo molto anche l’Alto Adige, spesso lo faccio anche a casa.

Non è un dolce particolarmente difficile e si prepara abbastanza velocemente. Anche se molti per praticità usano la pasta sfoglia surgelata (in passato l’ho fatto spesso anche io!) in realtà questo dolce prevederebbe l’uso della cosiddetta pasta strudel, una pasta a base quasi esclusivamente di farina e acqua, che va stesa molto sottile con le mani senza il mattarello. In alternativa, in Alto Adige, spesso si trova anche la versione con la pasta frolla.

 

strudel di mele

 

INGREDIENTI:

Per la pasta strudel:

125 g di farina forte

75 g di acqua

10 g di olio

un pizzico di sale

Per il ripieno:

1 kg di mele renette (se non trovate le mele renette vanno bene altre mele non troppo acquose)

100 g di uvetta sultanina

30 g di pinoli

60 g di zucchero

1/2 cucchiaino di cannella

100 g di pane grattugiato

50 g di burro

 

PREPARAZIONE:

Per la pasta strudel:

Impastare tutti gli ingredienti aggiungendo l’acqua un po’ alla volta fino ad ottenere un impasto liscio.

 

strudel di mele

 

Metterlo a riposare in frigo per un’ora avvolto con pellicola alimentare.

Dopo il tempo di riposo, preparare sul tagliere un canovaccio ben infarinato e con il mattarello stendere l’impasto sottilmente.

 

strudel di mele

 

Poi, passando i pugni chiusi sotto all’impasto steso (tra impasto e canovaccio), tirare delicatamente la pasta verso l’esterno, assottigliandola il più possibile. Cercare di dare alla sfoglia una forma rettangolare.

strudel di mele

 

La sfoglia deve diventare quasi trasparente.

Per il ripieno:

Mentre l’impasto riposa in frigo prima di essere steso si può preparare il ripieno.

Tagliare le mele a piccoli pezzi.

 

strudel di mele

 

Mettere a bagno l’uvetta in acqua, poi strizzarla e aggiungerla alle mele. Unire anche lo zucchero, la cannella e i pinoli.

 

strudel di mele

 

Tostare il pane con il burro in un pentolino antiaderente.

 

strudel di mele

 

Dopo aver steso la pasta, coprirla prima con il pane tostato, quindi con le mele.

 

strudel di mele

strudel di mele

 

 

 

 

 

 

Aiutandosi con il canovaccio, arrotolare lo strudel su se stesso

 

strudel di mele

 

e trasferirlo delicatamente sulla teglia da forno. Spennellare con burro fuso e cuocere a 180° per circa 45 minuti.

 

strudel di mele

 

Servire lo strudel di mele tiepido o freddo cosparso di zucchero a velo.

 

strudel di mele

 

strudel di mele

 

Related Post

Precedente Rose del deserto integrali senza zucchero Successivo Torta morbida al cioccolato (senza zucchero e senza glutine)

Lascia un commento