Pane integrale con lievito madre

 

Il pane integrale, ricco di fibre, è ottimo anche per chi vuole controllare la glicemia. Ma soprattutto è buono e gustoso, più saporito del pane bianco.

Vi do alcune semplici indicazioni per preparare un buon pane integrale con il lievito madre.

 

20141128_133145 a

 

Prima di tutto vi consiglio di rinfrescare il lievito madre e lasciarlo nel forno con la luce accesa fino a che non sia triplicato (ci vorranno circa 3-4 ore). Se il lievito dopo questo tempo non fosse cresciuto molto si può rinfrescare un’altra volta prima di impastare il pane. Ma se rinfrescate abitualmente il vostro lievito questo secondo rinfresco non sarà necessario.

 

INGREDIENTI:

300 g di lievito madre rinfrescato e portato a maturazione

500 g di farina integrale

300 g di farina 0

400 g di acqua

50 g di olio extravergine

3 cucchiaini di sale

 

PROCEDIMENTO:

Sciogliere il lievito nell’acqua fino ad ottenere una sorta di “pappetta”.  Aggiungere le farine, l’olio e il sale. Impastare a lungo fino ad ottenere un impasto liscio.

Coprire con della pellicola e lasciare lievitare per circa 3-4 ore. Se si desidera si può lasciare tutta la notte in frigo e poi proseguire normalmente al mattino seguente.

Riprendere l’impasto e spezzarlo. Si possono formare due filoni o pagnotte oppure, come ho fatto io, dei panini di circa 150 g l’uno. Lasciare lievitare coperti ancora 1 ora i panini, 2-3 ore per la pezzatura più grande.

Infornare a 180°. Per la cottura ci vorrà circa 1 ora per i pezzi più grandi, di meno per la pezzatura più piccola.

 

20141128_131913 a

Related Post

Precedente Pollo alla cacciatora con olive Successivo Cappelletti di casa mia

Lascia un commento