Baci alla nocciola – Cioccolatini innamorati

I Baci alla nocciola sono deliziosi cioccolatini da offrire ai nostri ospiti a Natale con il caffè o da regalare a San Valentino alla persona amata. Sono la versione casalinga dei famosi “Baci”, quelli con il bigliettino all’interno dell’incarto.

 

Baci alla nocciola

 

Io ne ho preparato una certa quantità e li ho inseriti nei miei “pensierini natalizi” per gli amici. Fatti così come li descrivo durano perfettamente almeno un mese a temperatura ambiente.

LI HO PREPARATI ANCHE IN VERSIONE SUGAR-FREE USANDO IL CIOCCOLATO AL LATTE E FONDENTE AL MALTITOLO!

 

Baci alla nocciola

Difficoltà: alta
Tempo: 1 ora + tempo di raffreddamento
Stagionalità: autunno – inverno (evitare la stagione calda)

 

INGREDIENTI:
Per l’interno del cioccolatino:

200 g di cioccolato al latte

40 g di cioccolato fondente

100 g di pasta di nocciole (si trova nei negozi con prodotti per pasticceria)

70 g di granella di nocciole

30 g di nocciole intere tostate

Per la copertura:

200 g di cioccolato fondente

 

Fondere il cioccolato al latte con quello fondente,

 

Baci alla nocciola

 

incorporare gradualmente la pasta di nocciola leggermente scaldata ed emulsionare bene senza incorporare aria.

 

Baci alla nocciola

 

Unire la granella di nocciole e far raffreddare.

 

Baci alla nocciola

 

Io ho posto il contenitore in frigo per circa 10 minuti fino ad ottenere la consistenza giusta che è quella di una pasta modellabile.

 

Baci alla nocciola

 

Formare quindi con le mani delle palline delle dimensioni di una noce. Porre sopra ad ogni pallina una nocciola intera premendo leggermente.

 

Baci alla nocciola

 

Far solidificare completamente in frigo quindi temperare il cioccolato fondente e rivestire i baci immergendoli nel cioccolato. Per il procedimento del temperaggio vedi QUI. Porli ad asciugare su una gratella.

La ricetta originale è di Anna Moroni.

 

 

Related Post

6 Replies to “Baci alla nocciola – Cioccolatini innamorati”

  1. ….Karen, ti ho già detto che questi baci di nocciole erano strepitosi? Ti ho già detto che desidero rifarli anch’io (ma non ho il coraggio

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Dai Raffaella, non sono impossibili. L’unica difficoltà è il temperaggio del cioccolato. Però se anche non ti riuscisse bene il temperaggio il sapore sarebbe lo stesso. Cambierebbe invece l’aspetto estetico e la conservazione (dovresti mangiarli in pochi giorni).

  2. Mamma mia che bontà! 🙂 Non sembrano difficili… quasi quasi… potrei provarli!!

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Non sono difficili in effetti. L’unica cosa importante è temperare il cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.