Crea sito

Torta rustica ricetta di Pasqua

La torta rustica di Pasqua, non è altro che un rustico composto da un ripeno a base di ricotta, salame e formaggi avvolto da un croccante guscio di pasta frolla leggermente dolce.

Il contrasto fra le due parti, dolce e salato sebbene molto delicato, è molto particolare e dona a questa preparazione secondo me, una marcia in più.

Perfetta come antipasto, questa torta rustica era una preparazione che mia nonna preparava per Pasqua e che sin da bambina ho sempre apprezzato molto.

Ecco il motivo per cui ho voluto condividerla con voi: facile e veloce nel procedimento, sono sicura che anche voi l’apprezzerete ed entrerà di diritto fra le vostre ricette preferite.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 330 gFarina 00
  • 150 gBurro
  • 2Uova
  • 60 gZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 2 cucchiainilievito per dolci
  • Limone (la scorza grattugiata)

Per il ripieno:

  • 350 gRicotta fresca vaccina
  • 2Uova
  • 50 gGrana Padano DOP
  • 100 gSalame piccante
  • 50 gEmmental
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla: su di una spianatoia versate la farina a pioggia, lo zucchero, il burro, la scorza grattugiata di mezzo limone, 2 cucchiaini di lievito per dolci ed un pizzico di sale. Fate un incavo al centro ed inseriteci le due uova. Impastate velocemente fino a formare un panetto liscio ed omogeneo, arrotolatelo nella pellicola trasparente per alimenti e mettetelo in frigorifero per 30 minuti.

  2. Nel frattempo preparate il ripieno: dividete i tuorli dagli albumi e mettete i primi in una ciotola; aggiungete la ricotta ed aiutandovi con delle fruste elettriche amalgamate tra loro i due ingredienti.

    Unite poi il grana grattugiato, una generosa spolverata di pepe nero e mescolate ancora.

  3. A parte su di un tagliere, tagliate il salame ed il formaggio emmental a listarelle sottili, dopodiché inseriteli entrambi nel composto con la ricotta.

  4. Torta rustica di Pasqua veloce

    Pulite le fruste elettriche e passate agli albumi: montateli a neve ferma ed uniteli al composto che avete preparato poco alla volta, usando una spatola e facendo dei movimenti dal basso verso l’alto per evitare che si smontino.

  5. Riprendete dal frigorifero il panetto di pasta frolla e sistematelo su di un foglio di carta da forno leggermente infarinato. Quindi, prelevatene circa 3/4 del totale e stendetelo aiutandovi con un matterello.

    Inseritelo delicatamente in un ruoto del diametro di 24 cm precedentemente imburrato ed infarinato e bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta.

    Infine, rimuovete gli eventuali eccessi dai bordi con un coltello.

  6. Versatevi all’interno il ripieno con la ricotta, il salame ed i formaggi, poi ripiegate su se stessi i bordi.

    Con la pasta frolla rimasta decorate la vostra torta rustica utilizzando delle formine a vostro piacimento, poi infornate in forno statico già caldo a 200 gradi per i primi 10 minuti; dopodiché abbassate a 180 gradi e continuatene la cottura.

     

  7. Il vostro rustico sarà pronto quando si formerà una crosticina dorata sulla superficie.

    Seguitemi su instagram per restare sempre aggiornati!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.