Crea sito

Crostata morbida con nutella

Crostata morbida con nutella

La crostata morbida con nutella, è un dolce golosissimo realizzato con uno stampo detto furbo: questo, ha un incavo lungo il bordo che permette una volta capovolta la crostata, di avere una parte incavata da farcire a piacimento.

Nonostante a prima vista sia molto scenografica, è un dolce semplicissimo da preparare.

Una volta preparata la base infatti, la si farcisce con la nutella o se si preferisce con altra crema di nocciole, si decora con un po’ granella….et voilà il gioco è fatto!

Un dolce che consiglio vivamente, perché con pochi passaggi ed ingredienti, vi farà fare un’ottima figura; la amano tutti, grandi e piccini.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • farina 00 220 g
  • Olio di semi 80 ml
  • Zucchero 150 g
  • uova intere 3
  • lievito per dolci 1 bustina
  • Vanillina 2 bustine
  • Latte 70 ml
  • sale un pizzico

Per il ripieno:

  • Nutella o crema di nocciole 350 g
  • Granella di nocciole q.b.

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la crostata morbida partendo dalla base:

    In un recipiente, sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il latte a filo e l’olio.

  2. Unite le due bustine di vanillina, la farina ed il lievito setacciati.

    Mescolate bene, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

  3. Imburrate ed infarinate uno stampo per crostate morbide di 26 cm di diametro e versateci all’interno tutto il composto.

    Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti, fin quando l’impasto risulterà dorato.

  4. Sfornate, lasciate intiepidire e capovolgete la crostata morbida su di un piatto da portata.

  5. A questo punto farcitela con la nutella, livellandone bene la superficie.

    Vi consiglio di riscaldare leggermente la nutella nel forno a microonde giusto qualche secondo, in modo che divenendo più morbida, si stenderà più facilmente.

  6. Cospargetene la superficie con la granella di nocciole, o decoratela a piacere.

    Se non doveste consumarla subito, trasferitela in frigorifero: poi tiratela fuori, una mezz’ora prima di servirla.