Crea sito

Crostata con frolla agli amaretti e ripieno di ricotta

La crostata che oggi voglio presentarvi è un dolce golosissimo e dal sapore molto particolare: è costituita in sostanza, da un guscio di pasta frolla con amaretti e da un ripieno di ricotta, mascarpone e pera. Una crostata davvero deliziosa e che si presta a tantissime varianti: ad esempio, io ho inserito dei pezzetti di cedro candito nel ripieno per renderlo più aromatico e saporito.
Ma voi potete personalizzarla a vostro gusto, scegliendo di utilizzare solo la ricotta, o di sostituire la pera con la mela se lo preferite.
Se ho stuzzicato in voi un pò di curiosità, venite con me a scoprire come preparare questa deliziosa e gustosa ricetta.

Crostata con frolla agli amaretti
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 gFarina 2
  • 100 gFarina di riso
  • 150 gAmaretti tritati a farina
  • 2Uova
  • 130 gZucchero di canna
  • 1 pizzicoSale
  • 100 mlOlio di semi di arachide
  • 1 baccaVaniglia
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci

Per il ripieno:

  • 250 gMascarpone
  • 130 gRicotta fresca
  • 70 gCedro candito a pezzetti
  • 2 cucchiaiZucchero a velo
  • 1Pera abate

Preparazione

  1. Crostata con frolla agli amaretti dolce gustoso

    Disponete su di un piano da lavoro tutti gli ingredienti che vi serviranno per preparare la frolla agli amaretti: le 2 farine, gli amaretti tritati a farina, lo zucchero di canna, un pizzico di sale, i semi di una bacca di vaniglia, 1 cucchiaino di lievito per dolci, l’olio di semi e le 2 uova.

    Mescolate energicamente gli ingredienti fino a formare un panetto liscio e compatto. Arrotolatelo nella pellicola trasparente per alimenti, poi ponetelo in frigorifero ad assestare per un’ora.

  2. Crostata con frolla agli amaretti dolce bello e goloso

    Nel frattempo dedicatevi a preparare il ripieno: inserite il mascarpone e la ricotta in un recipiente, aggiungete lo zucchero a velo, i pezzetti di cedro candito e mescolate con una forchetta per amalgamare.

    Infine sistemate il tutto in frigorifero.

  3. Crostata con frolla agli amaretti e ripieno di ricotta

    Trascorso il tempo necessario, riprendete dal frigo la frolla agli amaretti e tenetela qualche minuto a temperatura ambiente. Appena risulterà leggermente ammorbidita, tagliatela in due parti di cui una un pò più grande dell’altra.

    Con l’aiuto di un mattarello e di un foglio di carta forno, stendete la parte di impasto maggiore, poi adagiatela delicatamente in un ruoto per crostate di 24 cm precedentemente imburrato ed infarinato.

    Bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta ed eliminate dai bordi l’impasto in eccesso.

  4. Crostata con frolla agli amaretti foto fetta

    Sciacquate sotto l’acqua corrente una pera, sbucciatela, poi tagliatela a pezzetti.

    Riprendete quindi dal frigorifero la crema di formaggi ed unitevi la pera a pezzetti.

    Adagiate poi il composto così formato sul fondo della crostata e livellatelo con il dorso di un cucchiaio.

  5. Crostata con frolla agli amaretti foto interno

    Con il matterello, stendete dunque la restante frolla e lasciandone da parte giusto qualche pezzetto che userete per la decorazione, sistematela sulla crostata come a richiuderla. Fate aderire bene i bordi e rifinitela con decorazioni a piacere.

  6. Crostata con frolla agli amaretti da provare

    Infornate la crostata con frolla agli amaretti in forno già caldo a 200 gradi per i primi 5 minuti; quindi abbassate la temperatura a 180 e proseguitene la cottura.

    Appena pronta sfornate e fate raffreddare il dolce nello stampo anche 3-4 ore prima di servirlo.

    La crostata con frolla agli amaretti si conserva bene in frigorifero per 2-3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.