Crea sito

Zuppa al peperoncino

Con il freddo e la pioggia cosa c’è di meglio di una zuppa ? E poi sulla scorta di quanto scritto in occasione della ricetta di zuppa di zucca e porri (http://blog.giallozafferano.it/ziopepperone/zuppa-di-zucca-e-porri/) un coaudiuvante alla dieta post nataliza. E allora ecco la zuppa al peperoncino. Gli ingredienti: 1 mazzetto basilico, sale e pepe, 1 cucchiaio d’olio extra vergine di oliva, 60 gg di crostini di pane, un peperoncino piccante, un peperone giallo, 400 gg di patate, 100 gg di cipolle, 50 gg di sedano, 1500 gg di pomodori, 200 gg di carote. Preparazione: tagliate i pomodori a metà dopo averli lavati e privateli dei semi. Lavate e raschiate le verdure, tranne il peperone, e dove occorre sbucciatele. Tagliatele a pezzetti. Mettetele in una casseruola con i pomodori e due bicchieri di acqua. Salate leggermente e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 30 minuti. Nel frattempo lavate il peperone e tagliatelo a cubetti di circa 1 cm. Salatelo leggermente in modo che perda un po’ di acqua, poi mescolatelo ai crostini. Con un frullatore a immersione frullate la zuppa e unitevi il peperoncino tritato finissimo. Unite pure l’olio ed eventualmente regolate di sale e di pepe. Portate in tavola la zuppa con il basilico tritato all’ultimo momento e servendo a parte i dadini di peperone e i crostini di pane.

Zuppa di carote e peperoncino

Zuppa di carote e peperoncino

Tags: , , , , , , , , ,

Author:ziopepperone

Ho iniziato per diletto avendo ritrovato un nuovo stato single che pensavo di non dover più affrontare nella vita. E ho riscoperto i piatti ed i sapori che da piccolo mia nonna mi regalava. E' così che mi sono appassionato alla cucina facendo cose semplici che risvegliassero in me gli odori, le sensazioni, i gusti della mia infanzia.

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Comments are closed.