Crea sito

Crema Chantilly

Volendo are il paio con la Crema pasticcera vi propongo quest’altra ricetta classica della pasticceria: la Crema Chantilly. Si chiama così perchè fu ideata e realizzata dal frncese vatel nel XVII secolo, un abile pasticcere che lavorava alla corte del principe Condé (che era Chantilly da cui ha preso il nome la crema). Di facile realizzazione è una fantastica guranizione per i nostri dolci o ancora meraviglioso accompagnamento di frutta fresca. Ingredienti: 250 gg di panna fresca, 50 gg di zucchero a velo e una bacca di vaniglia. Preparazione: versate la panna in un contenitore, poi con un coltellino ben affilato, tagliate la bacca di vaniglia per la sua lunghezza e, raschiando, togliete dal suo interno i piccoli semini neri: aggiungete bacca e semini alla panna, chiudete il contenitore con un coperchio e ponetelo in frigorifero per tutta la notte. L’indomani, filtrate la panna con un telo di lino o cotone, poi versatela in una ciotola alta e stretta e montatela con uno sbattitore; appena la panna sarà montata, sempre sbattendo, aggiungete gradatamente lo zucchero al velo. Per velocizzare la preparazione potete usare la vanillina anche se l’aroma potrebbe essere differente.

Crema Chantilly

Crema Chantilly

 

Tags: , , , , , , , ,

Author:ziopepperone

Ho iniziato per diletto avendo ritrovato un nuovo stato single che pensavo di non dover più affrontare nella vita. E ho riscoperto i piatti ed i sapori che da piccolo mia nonna mi regalava. E' così che mi sono appassionato alla cucina facendo cose semplici che risvegliassero in me gli odori, le sensazioni, i gusti della mia infanzia.

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Comments are closed.