Torta di pesche

Cosa serve:

150g di burro

300g di farina

Latte quanto basta

1 cucchiaino di spumadoro

150g di zucchero

1 busta di lievito

4 uova

4 pesche

Sale quanto basta

Scorza di limone

 

Come si fa:

 

Torta semplicissima che riesce sempre, adatta a chi è alla prime armi…se non gradite le pesce potete sostituirle con mele o pere….

Ho montato  il burro con lo zucchero per 10 minuti con la planiera con il gancio a foglia. Ho unito le rosse d’uovo e poi a mano ho aggiunto gli albumi montati a neve. Ho aggiunto anche gli aromi quali spuma d’oro e la buccia di limone gratuggiata. Ho aggiunto la farina settacciata e la farina mescolando dall’alto verso il basso. Ho tagliato le pesce a fettine dopo averle sbucciate. Ho imburrato e infarinato una tortiera con il cerchio apribile e versato il composto. Ho decorato con le pesche e infornato a 180° per 40 minuti e una volta spento il forno ho lasciato la torta a riposo una notte intera dentro il forno (ma non è necessario).

 

COSTO:

BASSO

Voto:

6

Tratta da:

UN MIO QUADERNO DI RICETTE

Senza categoria

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente Crostoni salsa noci Successivo Torta salata rovesciata di porri e patate