TORTA DI MELE ALL’ANTICA

 un grande delusione ma siccome questo è un blog di ricette vere provate…bisogna dare voti bassi alle ricette che se lo meritano!!!!

 

Cosa serve:PER 8 PERSONE

3 mele grandi rosse

200g di amaretti

1 manciata di amaretti mignon

400g di zucchero semolato

100g di nocciole sgusciate

100g di torrone

200g di grissini

1 bicchierino di brandy

1 bustina di lievito per dolci

8 uova

50g di burro

1 cucchiaio di zucchero a velo

 

Come si fa:

Ho tostato per 2 minuti le nocciole in una padellina ,poi le ho fatte raffreddare. Ho tritato nel robot i grissini e tenuti da parte 40g mentre il resto l’ho messo su una ciotola. Ho tritato gli amaretti , messi su una ciotola e incorporato il lievito. Ho unito agli ingredienti nella ciotola le nocciole , dopo che le ho tritate nel robot assieme a 30g di  zucchero semolato e al torrone tritato. Ho imburrato la tortiera e l’ho rivestita con i grissini tritati che ho tenuto da parte. Ho riscaldato il forno a 170°. Ho sbucciato una mela e mezza , tagliato la polpa a dadi e tenuto da parte la mezza mela senza sbucciarla. Ho tagliato a spicchi la terza mela senza sbucciarla.. ho sgusciato le uova e messo in una ciotola i tuorli e su un’altra gli albumi che ho montato a neve finissima con la frusta elettrica. Ho montato i tuorli con lo zucchero semolato rimasto. Ho incorporato alla crema di tuorli gli albumi montati e il trito nella ciotola un po’ alla volta alternandolo con il brandy. Ho aggiunto i dadi di mele e versato il composto nella tortiera. Ho completato mettendo nel sopra della torta i spicchi di mele e l’ho cotta in forno per 50 minuti. Ho lasciato che la torta si raffreddi a forno spento poi l’ho cosparsa con lo zucchero a velo .  

 

COSTO:

MEDIO

 

Difficoltà:

Media

 

Voto:

5

 

Tratta da:

CUCINARE SPENDENDO POCO

 

Dolci, VOTO 5

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente CREMA VALDOSTANA Successivo CREMA PASTICCERA AGLI AMARETTI