Torta con riccioli di cioccolato e panna al caffè

mmm freddo fuori. ma voglia di pasticciare un cucina ma neanche tanto di sporcare…vediamo questa torta come viene!

Per prima cosa metto in frigo una bacinella e la frusta che monterò la panna o come nel mio caso basta anche fuori dalla finestra…con 2 gradi! e accendo il forno a 180°

Cosa serve:
 200g Farina con lievito
1/3 di cucchiaino di lievito per dolci
4 cucchiai di cacao amaro
150g olio di semi
150g latte
2 uova
100g zucchero
2 cucchiai di miele

300*-400ml panna fresca
1 cucchiaino di caffè solubile
2 cucchiai zucchero a velo
1 cucchiaio acqua bollente

ciccolato fondente tagliato a striscette o meglio ancora in riccioli di cioccolato

3 stampi da 18 cm in alluminio o silicone imburrati e infarinati

Come si fa:
Metto nella bacinella della planiera le uova e lo zucchero e aziono, aggiungo l’olio e il latte faccio montare e poi aggiungo il cacao il lievito e la farina e un pizzico di sale e il miele. Quando è tutto amalgamato bene divido l’impasto in tre e verso nelle tortiere livello bene e faccio cuocere per 40 minuti.

Ottengo così tre dischi. Faccio freddare come me nel mio abbattitore personale ovvero il balcone!

Monto la panna e scolgo il caffè solubile nell’ acqua calda e zucchero a aggungo alla panna. Metto la crema nella sacca da pasticcere per essere più precisa ma va bene anche una spatola normale e divido la crema in due. Una parte di essa mi servirà per farcire in primo strato di pan di spagna ed il secondo e l’altra metà per la farcitura esterna sopra e dai lati. Piano piano distribuisco il cioccolto sui lati e sopra la torta e il gioco è fatto!

Per il voto aspetto domani!

La torta si presenta in toto solida bella sompatta non non morbidosa a me è piaciuta percgè spicca il cioccolata e non è tanto zuccherata al mio compagno meno.* Direi che 100 ml in più di panna non starebbero male!

Ricetta tratta da Ricetteperfette
Voto 7

Dolci

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente Gnudi Successivo Ravioli ai porcini