TAGLIATELLE NERE ALLE SEPPIE

VOTO

8

 

DIFFICOLTA

BASSA

 

COSA SERVE per 8 persone

PER LE TAGLIATELLE

600g di farina di grano duro

6 uova

16g di nero di seppia

PER IL SUGO

600g di seppie pulite svuotate e pronte per la cottura

800g di passata di pomodoro

Mezzo bicchiere di vermut bianco dry

100ml di olio d’oliva

1 pezzetto di scorza di limone

200g di cipolla tritata

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

2 spicchi d’aglio

3 cucchiai di olio extravergine

Sale

Pepe

 

COME SI FA

Ho amalgamato alle uova sgusciate il nero di seppia e sbattute con la forchetta. Ho disposto la farina a fontana, unito le uova sgusciate e con la forchetta ho iniziato a sbatterle ,inglobando la farina, prendendola con la forchetta dai lati della fontana. Ho lavorato l’impasto con le mani per 8-10 finché non ho ottenuto un impasto omogeneo, poi ho fatto un panetto, avvolto nella pellicola da cucina e messo per 1 ora in un  luogo fresco( non in frigo). Ho prelevato un pezzo di pasta, avvolto nella pellicola quella rimasta e passato il pezzo tolto nella macchina per la pasta più volte finché non ho ottenuto una sfoglia sottile. Ho lavorato così tutto l’impasto, posando le strisce di sfoglia ottenute su dei teli infarinati, poi li ho lasciato a riposo le strisce per 15 minuti. Ho passato le strisce nella trafila delle tagliatelle, fatto dei gomitoli e posati su teli puliti, coprendoli con altri teli. Ho fatto soffriggere la cipolla tritata in una casseruolacon 70ml d’olio d’oliva a fuoco basso, poi ho aggiunto gli spicchi d’aglio tagliati a fettine sottili, fatto insaporire per 1 minuto e spento il fuoco. Ho tagliato le seppie a pezzi e versate in un robot da cucina e tritate grossolanalmente. Ho scaldato 30ml di olio in una padella larga e antiaderente, versato il trito di seppia, fatto rosolare per 5 minuti a fiamma vivace mescolandolo spesso, poi ho irrorato col vermut, lasciato evaporare per 2 minuti, aggiunto la scorza grattugiata di limone e trasferito il tutto nella casseruola con la cipolla. Ho unito la passata  di pomodoro, poco sale e il pepe, poi ho messo il coperchio , abbassato la fiamma e cotto per 60 minuti. Ho versato un pò d’acqua quando serve e mescolato spesso finché il sugo sarà ben addensato. Ho cotto la pasta, scolata e versata in una ciotola riscaldata e condita con l’olio extravergine, poi ho distribuito le tagliatelle nei piatti, condite col sugo di seppie e servite caldo

 

COSTO

MEDIO

 

TRATTA DA

LA CUCINA DI NATALE

primi, VOTO 8

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente GNOCCHI DI PATATE CON CREMA DI NOCI Successivo FESA DI VITELLO AL POMPELMO