SFOGLIA AL CAPRINO

IMG_0991

VOTO:
7

DIFFICOLTA’:
BASSA

Cosa serve:PER 4 PERSONE
30 foglie di basilico grandi
1 disco di pasta sfoglia fresca
250g di caprino fresco
150g di parmigiano grattugiato
Mezzo bicchiere di latte
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
6 cucchiai di olio d’oliva
4 pomodori cuore di bue maturi ma sodi
2 spicchi d’aglio
Sale
Pepe

Come si fa:
Ho appoggiato il disco di pasta sfoglia sulla carta da forno, diviso in 16 quadrati da 5x5cm e trasferiti placca da forno. Ho bucherellato i quadrati, spennellati con il latte e messo la placca in frigo per 30 minuti. Ho lavato e asciugato bene i pomodori, ricavato da ognuno 3 fette( quelle centrali) e tagliato il resto a dadini. Ho spennellato le fette di pomodoro con un po’ d’olio d’oliva e messe su una placca da forno foderata con la carta da forno. Ho mescolato 30g di parmigiano, sale, pepe e l’aglio sbucciato, poi ho unito il caprino, il parmigiano rimasto, il sale, il pepe ed amalgamato l’olio extravergine a filo. Ho pulito le foglie di basilico, messe da parte 16 e tagliuzzato le altre con le forbici facendole cadere sui formaggi. Ho infornato la sfoglia a 220° per 15 minuti. Ho infornato pure i pomodori a 190° per 10 e fatto raffreddare entrambi. Ho scaldato l’olio d’oliva rimasto e fritto le foglie di basilico per 1 minuto , poi le ho scolate e salate. Ho spalmato la crema di formaggio sui 12 quadrati di sfoglia e sovrapposti formando 4 mucchietti con le fette di pomodoro nel mezzo e il basilico fritto nel mezzo. Ho coperto ogni mucchietto con i quadrati rimasti, decorato il piatto con i pomodori tagliati a dadini e servito

COSTO:
BASSO

Tratta da:
CUCINA D’ESTATE

primi

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente SCARPETTE DI SANT'ILARIO Successivo TORRE DI POMODORO GRIGLIATO E MOZZARELLA